Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Saber sta in realtà salvando da Embracer un numero maggiore di studi rispetto a quanto annunciato, tra cui Metro 4A

Tempo di lettura: 2 minuti
 Hai presente quando abbiamo recentemente appreso che Saber Interactive avrebbe ottenuto la sua indipendenza dal terrificante abbraccio di Embracer Group? Ebbene, Embracer ha ora confermato ufficialmente che la vendita è avvenuta per una cifra stimata di 247 milioni di dollari, ma il suo annuncio ufficiale sembra aver sfacciatamente tralasciato di dirti che alcuni degli studi chiave che Saber sta portando con sé sembrano in realtà, come dire, andare definitivamente con Saber.

Sì, Embracer, secondo quanto riportato da Jason Schreier di Bloomberg, sembra aver dimenticato di dire che Saber è riuscita ad accaparrarsi un paio di gadget domestici in più durante la versione del gioco aziendale di quell’inevitabile grande corsa a reclamare i cimeli di famiglia ogni volta che uno dei tuoi parenti viene a mancare. Almeno uno degli studi in questione è piuttosto noto.

Gestisci le impostazioni dei cookie

Schreier sostiene che il grande annuncio ufficiale dell’editore, che puoi leggere qui, è “un po’ fuorviante”, citando una lettera al personale da parte del CEO di Saber Matt Karch. “Saber sta in realtà portando con sé 4A Games (Metro) e Zen Studios (Pinball) attraverso delle opzioni, che (combinate con le passività) equivalgono a un prezzo di acquisto di circa 500 milioni di dollari, come ha riportato Bloomberg il mese scorso”, ha suggerito.

Quindi sì, sembra che entrambi gli sviluppatori della serie Metro e di diversi giochi Pinball, che sono sicuro siano molto validi – anche se non posso dire di aver consultato nessun appassionato di flipper a riguardo – rimarranno con Saber, dato che questa ha scelto l’opzione di acquisto di cui si parla nell’annuncio. Si uniranno a una lista di, lasciatemi togliere il fiato, Nimble Giant, Fractured Byte, 3D Realms, New World Interactive, Sandbox Strategies, Slipgate Ironworks, Mad Head Games e Digic.

L’annuncio ufficiale di Embracer è un po’ fuorviante. In realtà Saber sta portando con sé 4A Games (Metro) e Zen Studios (Pinball) attraverso delle opzioni, il che (combinato con le passività) equivale a un prezzo di acquisto di circa 500 milioni di dollari, come ha riportato Bloomberg il mese scorso https://t.co/3Pj0TQ5FSt

– Jason Schreier (@jasonschreier) 14 marzo 2024

Se non conosci tutti questi nomi, alcuni dei giochi per cui i vari studios sono noti includono l’RTS Star Trek Infinite di Nimble Giant, lo sparatutto Insurgency di New World Interactive e l’FPS cyberpunk Ion Fury di 3D Realms. La stessa Saber ha recentemente pubblicato Expeditions: A MudRunner Game, un gioco sui viaggi difficili, e ha in cantiere titoli del calibro di Warhammer 40.000: Space Marine 2 e il remake di Star Wars: The Knights of the Old Republic, quest’ultimo con un ciclo di sviluppo che è stato un viaggio difficile.

Detto questo, l’annuncio di Embracer fa notare che “la licenza a lungo termine e i diritti di pubblicazione di tutti i giochi per PC/console attuali e futuri del franchise Metro sono detenuti dal gruppo operativo di Embracer PLAION. Questi diritti non cambieranno a prescindere dall’esercizio dei diritti di opzione” Quindi, sì, anche se la 4A andrà a Saber, questo è un dato di fatto.

Nel frattempo, l’elenco degli studi che rimarranno con Embracer include Aspyr, i responsabili dei recenti Tomb Raider I-III Remastered e Star Wars Battlefront Classic Collection; Tuxedo Labs, sviluppatore di Teardown, e Beamdog, lo studio che ha creato il roguelike Mythforce. Tripwire, 34BigThings, Demiurge e Shiver Games completano l’elenco di coloro che sono ancora in lizza.

Quindi, ecco a voi.

Leggi di più su www.vg247.com

Potrebbero interessarti