Cerca
Close this search box.

Hideo Kojima dice che Jordan Peele è solo uno dei grandi nomi che stanno lavorando al suo prossimo gioco horror e chiama il gruppo “The Avengers”

Tempo di lettura: 2 minuti

Hideo Kojima ha dichiarato che Jordan Peele non è l’unico grande nome che sta lavorando al suo prossimo gioco horror, e che in realtà fa parte di un team che lui ama chiamare “The Avengers”

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Il 9 febbraio Kojima ha pubblicato un nuovo video della sua serie YouTube “HideoTube”. Nel video, lo sviluppatore ha fornito diverse informazioni sui suoi prossimi progetti (tra l’altro potrebbe lavorare a tre giochi contemporaneamente), tra cui Death Stranding 2 e OD. Nel corso del video, Kojima ha parlato della collaborazione con il regista Jordan Peele (Get Out, Nope) e di come non sia l’unico grande nome legato al suo progetto horror per Xbox.

“Ci siamo incontrati sul mio podcast e abbiamo scoperto di essere fan reciproci”, dice Kojima parlando di Peele. “Da allora ci siamo incontrati diverse volte e abbiamo parlato di voler lavorare insieme e lui parteciperà a OD”

Sebbene l’inclusione di Peele nel progetto sia una buona notizia per i fan dell’horror, a quanto pare non è l’unico. Parlando degli altri misteriosi membri di questo team, Kojima aggiunge: “In realtà li chiamiamo ‘I Vendicatori’, ma abbiamo altri membri come lui. Se annunciassi i nomi, rimarreste sorpresi”

Non è un segreto che Kojima abbia molti amici a Hollywood; l’account Twitter del suo assistente personale è pieno di foto che lo ritraggono mentre incontra vari attori, registi e altri sviluppatori di videogiochi.

A parte Jordan Peele, Kojima è stato visto in numerose occasioni con Nicolas Winding Refn (Drive, The Neon Demon), George Miller (Mad Max) e altri importanti registi come Guillermo del Toro (Pan’s Labyrinth, Pacific Rim), ma non sappiamo ancora perché.

Vale la pena notare che Winding Refn e del Toro hanno prestato la loro immagine al primo Death Stranding, mentre Miller comparirà in Death Stranding 2. “Abbiamo un elenco dei membri con cui siamo in trattativa”, continua Kojima nel video su YouTube, “ma non è ancora tutto definito”

C’è una buona ragione per cui Kojima sta mantenendo il riserbo sui dettagli in questo momento: “Quando riveleremo questi nomi, il mio nome sarà completamente dimenticato”, dice lo sviluppatore prima di mandare in visibilio tutti aggiungendo: “Ogni volta che mostro questa lista ad agenti e manager, stentano a credere che sia vera. Mi chiedono: ‘Come hai fatto a raccogliere tutte queste persone che non ascoltano nessun altro? Come fai?”

In altre parti del video, viene rivelato che uno degli attori di Death Stranding 2 non ha “idea” di cosa aspettarsi dal sequel perché Kojima non glielo dirà prima dell’inizio delle registrazioni e che Kojima sta realizzando il suo gioco di spionaggio d’azione perché la gente lo ha implorato di fare “un altro Metal Gear” su Twitter per 8 anni.

Leggi di più su www.gamesradar.com

Potrebbero interessarti