Cerca
Close this search box.

Gli sviluppatori di Avalanche Studios stipulano un accordo contrattuale con i sindacati svedesi

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli sviluppatori presso Avalanche Software hanno avuto successo nell’unirsi sindacalmente. Lo sviluppatore svedese ha stipulato un accordo contrattuale collettivo con i sindacati Unionen e gli Ingegneri di Svezia.

Lo scorso anno, oltre 100 sviluppatori (circa un quinto del personale) dello studio Just Cause hanno formato un gruppo tramite Unionen. In quel momento, i lavoratori stavano negoziando con la direzione di Avalanche.

Il contratto inizia nel secondo trimestre del 2025, dopo il quale dura due anni prima di ricominciare le negoziazioni. Si applica specificatamente a tutto il personale con sede in Svezia e “standardizza i quadri” su aree come salario e benefici.

I vantaggi specifici del sindacato non sono stati elencati, ma vale la pena ricordare che uno dei temi durante le negoziazioni era il passaggio a una settimana lavorativa di quattro giorni.

“Negli ultimi anni, abbiamo compiuto passi significativi per rendere Avalanche uno dei migliori luoghi di lavoro nell’industria dei videogiochi,” ha scritto la CEO di Avalanche Studios Group, Stefanía Halldórsdóttir. “Speriamo che la firma di un CBA sia un altro passo nella stessa direzione.”

Halldórsdóttir ha continuato dicendo che Avalanche si prenderà il tempo per lavorare con Unionen e gli Ingegneri per implementare i suoi nuovi quadri. Ha sottolineato che lo studio doveva fare ciò “nel modo giusto” e che sarebbe stato vantaggioso sia per lo studio che per i suoi progetti.

Tutti gli studi hanno bisogno di sindacati più presto che mai

Negli ultimi anni, alcuni sviluppatori hanno dovuto combattere duramente per la sindacalizzazione. Ma anche in quel caso, i licenziamenti e talvolta le turbolenze derivanti dalle acquisizioni e dai nuovi proprietari possono minare notevolmente tali sforzi.

I sindacati non sono mai stati così necessari come adesso, come hanno sottolineato molti sviluppatori sindacalizzati. Non sono uno scudo completo dai problemi dell’industria, ma possono dare al personale un strato extra di protezione e agenzia nelle decisioni dello studio.

L’azione collettiva è la regola del gioco e aiuta che i leader di Avalanche sembrino riconoscerne i benefici. Nell’ambito di rendere lo studio un ottimo posto in cui lavorare, Halldórsdóttir spera che il CBA sarà “un altro passo nella stessa direzione.”

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti