Cerca
Close this search box.

Embracer si divide in tre società indipendenti per cercare ‘formule vincenti’ (perché dire “avevamo sbagliato tutto” era troppo difficile)

Tempo di lettura: 4 minuti

Il conglomerato svedese Embracer Group si sta trasformando in tre aziende pubblicamente quotate indipendenti che rifletteranno il suo interesse in segmenti di mercato unici.

La mossa porterà Embracer a ristrutturare alcuni elementi del suo business di videogiochi in una nuova azienda chiamata ‘Coffee Stain & Friends’, che, afferma diventerà “il principale e più innovativo sviluppatore di giochi basati sulla community per PC/console e mobile.”

“Come azienda autonoma, ‘Coffee Stain & Friends’ potrà mostrare meglio il suo alto profilo di margine e forte flusso di cassa insieme a una maggiore capacità di risorse e allocazione per massimizzare la creazione di valore nel lungo termine,” si legge in un comunicato stampa.

Coffee Stain & Friends opererà in due segmenti distinti: Premium e Free-to-play. Queste operazioni premium per console e PC includeranno studi come Coffee Stain, Ghost Ship, Tarsier, Tuxedo Labs, nonché THQ Nordic e Amplifier Game Invest. Comprenderà anche franchise come Deep Rock Galactic, Goat Simulator, Satisfactory, Wreckfest, Teardown, Valheim, così come oltre 200 altre proprietà intellettuali.

“Le operazioni free-to-play includeranno Easybrain, Deca, CrazyLabs e Cryptic. Le proprietà intellettuali includono Sudoku.com, Blockudoku, Jigsaw Puzzle e molte altre IP,” ha aggiunto Embracer. “Giochi free-to-play basati su IP con licenza come Star Trek Online e D&D Neverwinter Online.”

Un’altra nuova azienda chiamata ‘Middle-earth Enterprises & Friends’ verrà separata per sviluppare “IP di intrattenimento classe mondiale immersivi, inclusi l’iconico Signore degli Anelli, sfruttando le capacità triple-A interne e le partnership formidabili.” Coinvolgerà anche importanti studi di videogiochi.

“Come azienda autonoma, ‘Middle-earth Enterprises & Friends’ opererà come entità più trasparente, offrendo una struttura migliore per massimizzare il potenziale delle sue franchising altamente strategiche, con un focus sul Signore degli Anelli e su molte altre IP chiave,” ha continuato Embracer. “I decisori saranno più vicini all’organizzazione, portando a una migliore gestione della spesa in capitale, responsabilità e investimenti bilanciati per ottimizzare le performance finanziarie e la crescita redditizia nel lungo termine.”

Gli studi di gioco tra cui Crystal Dynamics, Dambuster Studios, Eidos-Montréal, Flying Wild Hog Studios, Tripwire, Vertigo Games, Warhorse Studios, 4A Games e altri, saranno alloggiati in Middle-earth Enterprises & Friends. Si uniranno a franchise tra cui Dead Island, Killing Floor, Kingdom Come Deliverance, The Lord of the Rings, Metro e Tomb Raider, tra molti altri. PLAION, Freemode, Dark Horse e altre aziende saranno incluse in questa entità.

Embracer elencherà anche Asmodee come un’azienda autonoma, con l’azienda di giochi da tavolo che ha ottenuto 900 milioni di euro di finanziamento come parte della separazione. I proventi di quel finanziamento saranno utilizzati per pagare il debito esistente e ridurre l’indebitamento nel resto del gruppo Embracer.

Il CEO di Embracer afferma che la nuova struttura sbloccherà il “pieno potenziale di ogni team”

Il CEO di Embracer Group Lars Wingefors, che di recente ha supervisionato una massiccia campagna di ristrutturazione che ha portato a chiusure di studi, significative dismissioni, cancellazioni di progetti e licenziamenti di massa, intende formare una nuova struttura di proprietà a lungo termine e rimarrà un “proprietario attivo, impegnato e solidale di tutte e tre le entità.”

Azionisti che rappresentano oltre il 50% del capitale e dei voti in Embracer Group hanno espresso sostegno al piano di trasformazione, che Wingefors afferma che “sbloccherà il pieno potenziale di ogni team.”

“Questa mossa è stata fatta con l’intenzione di sbloccare il pieno potenziale di ogni team e fornir loro la propria leadership e direzione strategica. Questo è l’inizio di un nuovo capitolo, un capitolo di cui intendo far parte come azionista attivo, impegnato e solidare delle tre nuove entità, con un’orizzonte sempreverde,” ha aggiunto Wingefors. “Questo passaggio verso tre aziende indipendenti rafforza la visione di Embracer di sostenere imprenditori e creatori con una mentalità a lungo termine, permettendo loro di continuare a offrire esperienze indimenticabili per i giocatori e i fan in tutto il mondo.”

Embracer ha fornito una breve sintesi finanziaria di ciascuna delle nuove entità in un comunicato stampa e ha notato che ognuna sarà in grado di “utilizzare appieno il proprio bilancio, i propri obiettivi finanziari e una struttura di finanziamento e strategia di allocazione del capitale ottimale.” Ecco l’attuale situazione:

  • Asmodee, un importante editore e distributore globale di giochi da tavolo con una vasta rete di studi e catalogo di proprietà intellettuali.

    • Fatturato di 14,8 miliardi di SEK e EBIT rettificato di 1,9 miliardi di SEK su base pro forma come a dicembre 2023.

  • “Coffee Stain & Friends,” un’entità di gioco variegata con un doppio focus su indie e A/AA giochi premium e free-to-play per PC/console e mobile, con un alto grado di ricavi ricorrenti.

    • Fatturato di 10,9 miliardi di SEK, EBIT rettificato di 2,8 miliardi di SEK su base pro forma come a dicembre 2023.

  • “Middle-earth Enterprises & Friends,” un polo creativo nello sviluppo e pubblicazione di giochi triple-A per PC e console, nonché i custodi delle proprietà intellettuali de Il Signore degli Anelli e Tomb Raider, tra molte altre.

    • Fatturato di 14,1 miliardi di SEK, EBIT rettificato di 2,0 miliardi di SEK su base pro forma come a dicembre 2023.

Embracer sta già preparando i suoi team di leadership per la divisione, e ha spiegato che il CEO di Coffee Stain Anton Westbergh superviserà il processo che conduce alla separazione di Coffee Stain & Friends.

Il attuale chief strategy officer ad interim di Embracer Group, Phil Rogers, supervisionerà la separazione di Middle-earth Enterprises & Friends. Il vecchio leader operativo e esecutivo di Asmodee, Thomas Koegler, diventerà CEO dell’azienda nei prossimi mesi, sostituendo l’attuale CEO Stephane Carville.

Al 22 aprile 2024, la dirigenza esecutiva di Embracer Group sarà composta da Lars Wingefors (CEO del gruppo), Johan Ekström (CFO del gruppo e vice CEO), Careen Yapp (Chief Strategic Partnership Officer), Ian Gulam (Capo dello Staff, Legale & Governance), Anton Westbergh, Phil Rogers e Stéphane Carville.

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti