Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Ma siete str**zi? Arkham Knight vede un’impressionante impennata nel numero di giocatori su Steam, superando Suicide Squad nel concurrent

Tempo di lettura: 2 minuti

Il numero di giocatori attivi di Suicide Squad: Kill the Justice League è calato rapidamente su Steam. Ora ha meno utenti contemporanei di Batman: Arkham Knight, il precedente gioco di Rocksteady uscito nove anni fa.

Batman: Arkham Knight surpasses Suicide Squad in terms of concurrent players on Steam

Come rilevato da Forbes, il lancio di Suicide Squad: Kill the Justice League ha causato un enorme picco di interesse per Batman: Arkham Knight. Il numero di giocatori del gioco è aumentato del 78% negli ultimi 30 giorni: ha registrato una media di 2.101 utenti concorrenti (CCU) al giorno su Steam e ha raggiunto un picco di 5.011 CCU l’11 febbraio (via SteamDB).

Per fare un confronto, il picco di 24 ore di Suicide Squad è stato di 4.797 giocatori contemporanei. Al momento in cui scriviamo, Kill the Justice League ha poco più di 2.300 CCU, mentre Arkham Knight ha superato i 3.400 CCU. È quindi interessante vedere che il gioco di Rocksteady, vecchio di nove anni, ha battuto la sua nuova uscita in questa metrica.

Vale anche la pena notare che Arkham Knight ha avuto un picco di 27,4k CCU, il doppio di Kill the Justice League.

batman suicide squad players

Naturalmente, non abbiamo dati sul numero di giocatori di Suicide Squad su Xbox e PlayStation, che potrebbero costituire la maggior parte della sua base di utenti. Tuttavia, i soli numeri di Steam possono dare un’idea della sua performance complessiva non proprio eccellente, almeno in termini di interesse dei giocatori.

Per quanto riguarda le vendite, anche il potenziale successo di Kill the Justice League è preoccupante. Sebbene il gioco abbia debuttato al primo posto della classifica britannica, si è classificato solo al decimo posto tra i giochi più venduti settimanalmente su Steam per fatturato lordo. Si è piazzato dietro ad altre novità come Persona 3 Reload e Granblue Fantasy: Relink.

Questo non significa che Warner Bros considererà Suicide Squad un flop al 100%, dato che l’azienda non ha ancora reso noti i numeri ufficiali, ma sicuramente non è un buon segno viste le ambizioni del gioco nel servizio live.

Abbiamo assistito a numerose uscite di tipo GaaS da parte di editori AAA che cercano di creare giochi che forniscano loro un flusso di entrate costante e ricorrente. E per quanto sia triste dirlo, il lancio di Suicide Squad: Kill the Justice League non promette bene, soprattutto se paragonato a Helldivers 2, uno sparatutto cooperativo di Arrowhead Game Studios e PlayStation, che ha già raggiunto un picco di oltre 155.000 giocatori contemporanei solo su Steam.

 

Leggi di più su gameworldobserver.com

Potrebbero interessarti