Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Starfield si incontra con FTL in Jump Ship, sorprendente sparatutto spaziale di prossima uscita

Tempo di lettura: 5 minuti

Starfield ha ricevuto una varietà di critiche, ma c’era un lamento che era costante tra tutti i giocatori dell’ultimo RPG di Bethesda: non potevi muoverti in modo fluido tra la tua nave e la superficie del pianeta. Ammettiamo che la generazione procedurale in Starfield, pur vasta e ambiziosa, ha lasciato molti dei 1.000 pianeti a sentirsi inabitati e noiosi. Erano belli da guardare, forse, ma quando atterravi sul terreno, sembrava che i creatori di Starfield fossero improvvisamente scomparsi, e vagavi senza meta in un paesaggio privo di direzione. Da uno studio nuovo composto da ex sviluppatori di Minecraft e Hazelight, un prossimo gioco co-op FPS sembra essere l’esperienza emotiva di Starfield come era destinata ad essere. La gestione della nave e dei sistemi si ispira al roguelike strategico FTL. C’è anche un pizzico di Left 4 Dead di Valve. Al GDC di San Francisco, PCGamesN prova in anteprima ciò che potrebbe essere il più grande successo del 2024.

Jump Ship proviene da Keepsake Games, uno studio nuovo che unisce il talento dei creatori di Minecraft Mojang, così come Hazelight, lo sviluppatore di It Takes Two e A Way Out. Concettualmente, è un gioco co-op FPS che mira a catturare la ricchezza dell’avventura spaziale classica. Un team di fino a quattro piloti una gigantesca astronave ed è libero di esplorare la galassia e completare missioni come preferisce. Il gioco si suddivide essenzialmente in due fasi. Mentre sei a bordo della tua fedele nave, un hub di gestione potenza e sistemi apparentemente semplice richiede costante attenzione.

Se vuoi andare più veloce, qualcuno deve estrarre fusibili dalle batterie dello scudo e inserirli nel motore. Se vuoi maggior potenza di fuoco, uno di voi deve scendere nella sezione armi e collegare più cannoni al computer di bordo. A volte, puoi navigare pacificamente godendoti il panorama, ma quando arrivano tempeste di asteroidi, o compaiono pirati sul lato destro della nave, l’intero team deve attivare le stazioni di azione e rispondere prontamente per mantenere tutto in funzione. Mentre una persona spara e dirige, il resto può spegnere incendi (ce ne sono effettivamente) nella sala macchine, riorientare i sistemi o salire sul ponte per manovrare i cannoni esterni.

Rimani vivo abbastanza a lungo e potrai accedere alla seconda parte informale dell’esperienza di Jump Ship, dove atterri sulla superficie del pianeta per completare missioni e obiettivi, e recuperare rifornimenti. Prima di tutto, puoi passare senza soluzione di continuità dalla nave al suolo. Nessuna schermata di caricamento. Nessun tempo di attesa. Usando un jet pack, puoi saltare dal ponte della tua astronave fino al terreno – e viceversa – con un balzo ad alta potenza. Lo stesso vale durante il combattimento aereo o i suddetti attacchi di asteroidi. Tutti e quattro i giocatori possono muoversi liberamente in tutta la nave e all’esterno, completamente a loro piacimento senza interruzioni.

Anteprima di Jump Ship Steam FPS: Due astronauti combattono contro il fuoco in Steam FPS Jump Ship

Ogni pianeta è fatto a mano. Ogni missione è progettata e realizzata da zero. Jump Ship non ha un universo sandbox completamente esplorabile e totalmente senza limiti: invece, accedi alla tua prossima missione da un tavolo computer al centro del ponte. Tuttavia, ci sono ancora sezioni estese e battaglie nello spazio stesso, e quando arrivi nell’atmosfera di un nuovo pianeta, combatti il tuo cammino fino alla superficie e quindi atterri senza soluzione di continuità e scendi a terra, ti senti incredibile.

“È molto importante soddisfare tutte le fantasie spaziali”, dice il direttore del gioco Filip Coulianos esclusivamente a PCGamesN. “La gente ci chiede ‘ci sono delle classi?’ ma abbiamo cercato di mantenere le distanze da questo – qualsiasi cosa tu abbia in mano è la tua classe. Se tieni in mano l’estintore, sei il pompiere. Abbiamo un piccolo percorso di miglioramento per i giocatori, quindi puoi comprare tute, elmetti e cose del genere, che potrebbero darti un piccolo bonus. Ma non vogliamo che sia come ‘oh, sì, solo quella persona può riparare perché ha una classe che la rende molto migliore rispetto a tutti gli altri.”

Il lavoro di squadra e la comunicazione sono fondamentali in Jump Ship. A volte, sembra essere una sorta di Lethal Company futuristica, mentre ognuno assume le proprie posizioni e completa le missioni di concerto. Una volta a terra e dopo aver individuato un sito di missione, una persona potrebbe restare vicino alla console computer che apre una porta silo, mentre altri due tengono lontani i nemici. Il membro dell’equipaggio finale è responsabile di entrare, prendere ciò per cui sei venuto e tornare rapidamente alla nave. Uno vola. Uno spara. Uno ripara. Uno spegne gli incendi. Immagina le scene di azione di Star Trek, condivise tra te e tre amici.

Anteprima di Jump Ship Steam FPS: Due astronauti si impegnano in combattimento in Steam FPS Jump Ship

Non c’è generazione procedurale. Accanto ai mondi e alle missioni realizzati artigianalmente da Keepsake, Jump Ship utilizza anche un ‘regista’, simile a quello di Left 4 Dead di Valve, che convoca eventi in-game basati sul tuo comportamento. Diventa troppo ricco e potresti trovarti preso di mira più spesso dai pirati. Rimanere fermi troppo a lungo e aspettarsi una pioggia di meteoriti che comincia a distruggere la tua nave. Nonostante un team di circa dieci persone, Coulianos spiega perché costruire Jump Ship manualmente è di vitale importanza.

“Se vogliamo creare questo mondo gigantesco e senza fine, non avremmo il controllo sul ritmo delle cose. Ma in questo modo, possiamo infilare tutte le cose interessanti, progettare un buon percorso, e mettere le opzioni dove hanno senso. Il tempo di tutti è davvero prezioso. Quindi se stai semplicemente volando per 15 minuti in un grande mondo generato, quello è un gameplay orribile. Viviamo oggi in un mondo dove l’intelligenza artificiale e gli algoritmi stanno diventando drasticamente più avanzati, ma non ho visto nulla prodotto lì che sia remotamente così buono quanto un essere umano talentuoso che costruisce un ambiente.”

Dopo aver completato le molte missioni di Jump Ship, puoi mescolare le cose con una varietà di carte modificatore. Forse vuoi ripetere alcune delle operazioni più difficili, solo che questa volta i nemici infliggono dieci volte più danni. Oppure forse vuoi ripetere il giro, ma con una possibilità di guasto del motore e malfunzionamenti della nave notevolmente aumentata. Piuttosto che creare qualcosa di infinito e ricorsivo, l’obiettivo è fornire una grande varietà di nuove missioni e permutazioni sostanziali.

Anteprima di Jump Ship Steam FPS: Una battaglia spaziale in Steam FPS Jump Ship

“Stiamo diventando genitori”, dice Coulianos. “Non abbiamo così tanto tempo. Quindi, solo viaggiare senza che accada nulla non va giù bene. Vogliamo che ogni minuto sia ricco – ricco senza essere troppo stressante. Naturalmente, non deve essere pieno d’azione tutto il tempo. Ma penso che sia importante.”

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti