Cerca
Close this search box.

Rockstar assume un team di modder a cui aveva precedentemente vietato di giocare a GTA 5

Tempo di lettura: 2 minuti

Rockstar ha assunto il team che ha creato le famose mod multiplayer FiveM di GTA 5 e RedM di RDR2, Cfx.re, lo stesso che era stato bandito dal gioco nel 2015.

Lo studio ha annunciato la notizia sul sito web e sui canali social dell’azienda, dichiarando di essere “orgoglioso” di accogliere il team in Rockstar Games.

Newscast: I nostri giochi più attesi per il resto del 2023.Guarda su YouTube

La notizia è particolarmente sorprendente dato che i modder sono stati banditi dal gioco nel 2015. Nonostante il tentativo di rispettare le regole di Rockstar – che stabiliva che il modding della modalità ufficiale di GTA Online dello sviluppatore sarebbe andato incontro al banhammer – e di creare un proprio servizio multiplayer lontano da GTA Online, Rockstar li ha bannati comunque.

“Il progetto FiveM è un servizio multiplayer alternativo non autorizzato che contiene codice progettato per facilitare la pirateria”, ha dichiarato Rockstar all’epoca. “La nostra politica in merito a tali violazioni dei nostri termini di servizio è chiara e le persone coinvolte nella sua creazione hanno subito la sospensione dei loro account Social Club”.

Ora, però, Rockstar ha allentato le sue regole sulle mod di gioco di ruolo e sta dando il benvenuto ai modder.

“Oggi siamo orgogliosi di annunciare che Cfx.re, il team dietro le più grandi comunità di creatori e giocatori di ruolo di Rockstar, FiveM e RedM, fa ufficialmente parte di Rockstar Games”, ha dichiarato il team in un comunicato.

“Negli ultimi anni abbiamo osservato con entusiasmo come la comunità creativa di Rockstar abbia trovato nuovi modi per espandere le possibilità di Grand Theft Auto V e Red Dead Redemption 2, in particolare attraverso la creazione di server di gioco di ruolo dedicati. Per sostenere ulteriormente questi sforzi, abbiamo recentemente ampliato la nostra politica sulle mod per includere ufficialmente quelle realizzate dalla comunità creativa dei giochi di ruolo”.

“Collaborando con il team di Cfx.re, li aiuteremo a trovare nuovi modi per supportare questa incredibile comunità e a migliorare i servizi offerti agli sviluppatori e ai giocatori. Non vediamo l’ora di condividere ulteriori informazioni nelle settimane e nei mesi a venire”, conclude il comunicato.

ICYMI, il co-fondatore e direttore creativo di Rockstar Games Dan Houser, che si è separato dallo sviluppatore di Grand Theft Auto nel 2020, ha recentemente presentato Absurd Ventures, una società di media creata per creare nuove IP su “tutte le piattaforme e i formati”.

Leggi di più su www.eurogamer.net

Potrebbero interessarti