Cerca
Close this search box.
Control

Remedy prende il controllo di Control in un accordo da 17 milioni di euro con l’editore 505 Games che “ci dà la libertà di decidere il miglior percorso da seguire”

Tempo di lettura: 2 minuti
Control

Remedy ha assunto il controllo di Control: Lo studio ha annunciato oggi di aver concluso un accordo da 17 milioni di euro (18,4 milioni di dollari) con l’editore 505 Games che gli garantisce tutti i diritti su Control, Control 2, lo spinoff multiplayer Control con il nome in codice Condor e “tutti i futuri prodotti Control”

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

L’accordo prevede la fine di tutti gli attuali accordi di pubblicazione tra Remedy e 505 Games per la serie Control, anche se 505 continuerà a essere l’editore di Control fino alla fine del 2024.

Il costo effettivo dell’accordo dovrebbe essere inferiore ai 17 milioni di euro: La cifra annunciata corrisponde a quanto 505 ha pagato finora per lo sviluppo di Control 2 e Condor, più “un piccolo premio”, ma Remedy ha dichiarato di avere “il diritto di compensare alcuni crediti dal prezzo di acquisto e, pertanto, l’effetto del flusso di cassa della transazione sarà chiaramente inferiore al prezzo di acquisto”

Remedy ha dichiarato di aver riacquistato i diritti della serie Control per poter “negoziare accordi migliori per i giochi Control attuali e futuri” e “valutare le opzioni tra l’autopubblicazione e un nuovo partner editoriale per Condor e Control 2”

“Come parte della strategia a lungo termine di Remedy, che mira ad avere una maggiore proprietà sulla nostra attività e sulle IP che abbiamo creato, abbiamo riacquistato tutti i diritti di Control e dei giochi Condor e Control 2 in fase di sviluppo”, ha dichiarato Tero Virtala, CEO di Remedy.

“Avere la completa proprietà del franchise di Control ci dà la libertà di decidere il percorso migliore da seguire” Il controllo di Control darà a Remedy anche un maggiore controllo (scusate, non riesco a trattenermi) su marketing, distribuzione e “altri accordi business-to-business” relativi alla serie.

Anche se Remedy sembra chiaramente alla ricerca di un accordo più redditizio per la serie Control, Virtala ha anche precisato che non c’è stata alcuna disputa tra Remedy e 505 che ha scatenato il riacquisto: “Nel momento in cui ci separiamo amichevolmente, vorrei cogliere l’occasione per ringraziare il team di 505 Games per la collaborazione che abbiamo avuto nel corso degli anni e per aver contribuito ad affermare Control come un franchise di gioco con un grande potenziale futuro”

Control è stato un successo significativo per Remedy, avendo venduto finora più di quattro milioni di copie e generando più di 100 milioni di euro di ricavi. Il sequel, confermato nel novembre del 2022, e il gioco spinoff in cooperativa “sono entrambi progrediti bene negli ultimi mesi”, ha dichiarato Virtala, e Remedy prevede che “raggiungeranno le prossime fasi di sviluppo nella prima metà del 2024”

Tuttavia, la loro uscita potrebbe essere ancora lontana: Remedy ha avvertito nell’ottobre 2023 che il successo di Alan Wake 2 ha mantenuto l’attenzione dello studio su quella serie, il che potrebbe avere un impatto sui tempi di sviluppo dei nuovi giochi di Control.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti