Cerca
Close this search box.
Dead Cells

Il designer di Dead Cells è furioso con il suo ex studio per aver interrotto il supporto al gioco con la “peggiore mossa da str**zi che si possa immaginare”

Tempo di lettura: 2 minuti
Dead Cells

Alla fine della scorsa settimana è arrivata la notizia che, sette anni dopo l’uscita in accesso anticipato, gli sviluppatori originali Motion Twin e gli sviluppatori di DLC Evil Empire termineranno il lavoro su Dead Cells. Evil Empire è stato creato come studio satellite per supportare il gioco e ci ha lavorato per oltre cinque anni, creando quattro DLC e 18 aggiornamenti, tra cui il recente (ed eccellente) crossover con Castlevania, ma ora ha dichiarato di volersi dedicare a “progetti segreti”.

La notizia non è stata una grande sorpresa: Dead Cells ha avuto un successo strepitoso e un grande supporto dopo il lancio, ma ora è un gioco assolutamente enorme e sette anni di aggiornamenti sembrano piuttosto salutari. Ma il designer del gioco e co-fondatore di Motion Twin, Sébastien Benard, ha una visione molto diversa: è assolutamente furioso e sembra che Evil Empire sia stata gettata sotto l’autobus.

A Bernard è stato chiesto dell’annuncio sul server Discord ufficiale di Dead Cells (individuato per la prima volta da PCGN), e la sua risposta è netta:

“Visto che lo chiedi a me, direi che [Motion Twin] ha fatto la peggiore mossa da stronzo immaginabile contro Dead Cells e [Evil Empire]”, scrive Bernard. “Avendo visto in prima persona la situazione reale dietro le quinte, posso dire onestamente che sono felice di non farne più parte. La dichiarazione ufficiale è una vera e propria stronzata di marketing, il modo in cui è avvenuta la situazione è di tutt’altro livello.

dead cells AxPUKq9 jpg

“Non avrei mai immaginato che il mio ex studio co-op si sarebbe rivelato così avido. Auguro il meglio a EE per le loro prossime iniziative e spero che le persone che vi lavorano sopravvivano a questo improvviso taglio economico”

Evil Empire è stata fondata appositamente per lavorare su Dead Cells e Bernard sta insinuando che la decisione di interrompere il supporto al gioco sia stata presa dall’alto e guidata dal denaro. Le accuse di avidità e alcune espressioni di questo tipo fanno sicuramente sollevare il sopracciglio, anche se vale la pena ricordare che Motion Twin è stata fondata come collettivo di lavoratori e Bernard ha indubbiamente delle idee ben precise su come dovrebbe operare.

Benard ha trascorso 19 anni alla Motion Twin prima di lasciarla sulla scia del successo di Dead Cells, e a quanto pare non in buoni rapporti. All’epoca scrisse che, dopo il lancio e il successo di Dead Cells, era passato alla prototipazione di giochi futuri, ma “i miei rapporti con il team sono diventati sempre più complicati”. Così complicati, in realtà, che alla fine hanno portato al mio allontanamento forzato, visto che mi è stato chiesto di andarmene nel dicembre 2019″

Le sue parole su Motion Twin sono comunque piuttosto pesanti e rappresentano una reazione inaspettata a un annuncio relativamente poco impegnativo.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti