Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Graven è Thief che incontra il Blood, un boomer shooter in uscita ora

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo due anni e mezzo di accesso anticipato, Graven, uno sparatutto dark fantasy, è uscito dall’accesso anticipato e ha dato il via alla sua incarnazione finale, ricca di demoni, al pubblico dei videogiochi. Se hai voglia di eliminare nemici spigolosi, potrebbe valere la pena di armarsi.

Non c’è dubbio che Graven abbia un aspetto e un suono un po’ familiare, ma è proprio questo il punto. Come spiega lo sviluppatore Slipgate Ironworks, si tratta di un tentativo di coniugare l’estetica dei giochi FPS degli anni ’90 con la tecnologia di oggi.

E, a giudicare dal trailer, Graven se la cava piuttosto bene. Abbastanza bene, certamente, tanto che, nonostante abbia mancato la sua finestra iniziale di 2022, questo sparatutto di vendetta esce oggi dall’accesso anticipato.

Slipgate ha arruolato il talento del designer Chuck Jones (Duke Nukem 3D, Shadow Warrior e altri) e del doppiatore (Blood, Fire Emblem: Radiance) per dare una nota di autenticità in più al gioco. C’è anche un pizzico di Thief e Hexen, oltre a tutta una serie di altre caratteristiche. Non è un gioco fantasy vero e proprio se i nemici non scompaiono lasciando solo i loro mantelli e una zaffata di ozono bruciato.

A proposito di nemici, quelli che affronti sono in 3D, a differenza dei nemici in pixel di Duke Nukem 3D, Doom e Heretic. Ma loro e le armi che impugni sono a basso contenuto di poligoni, tanto che potresti pensare di aver fatto un salto indietro nel tempo. A parte il fatto che verrai espulso dal gioco perché non hai abbastanza EMS. Sono così vecchio.

YouTube Thumbnail

La versione completa aggiunge due nuove zone in cui il tuo sacerdote ingiustamente esiliato potrà farsi strada a suon di massacri, brandendo armi impressionanti, sia magiche che da mischia. Inoltre, grazie all’aggiunta della modalità cooperativa, potrai portare con te un amico per condividere il massacro dei mostri.

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti