Cerca
Close this search box.
EA Shuts Down Dead Space 2 Remake Rumors After Reports Indicate It Was Shelved

EA chiude (o no) le voci sul remake di Dead Space 2 dopo che i report indicano che è stato accantonato.

Tempo di lettura: 2 minuti
EA Shuts Down Dead Space 2 Remake Rumors After Reports Indicate It Was Shelved

Giant Bomb ha riportato oggi che Jeff Grubb di EA’s Motive Studio stava lavorando su un remake di Dead Space 2 prima che venisse messo in standby a causa delle scarse vendite del remake di Dead Space della squadra lo scorso anno. Tuttavia, EA ha negato le segnalazioni di Grubb, dicendo a IGN, “Di solito non commentiamo voci, ma non c’è alcuna validità in questa storia”.

Nel programma Game Mess Mornings di Giant Bomb, Grubb ha detto: “Ci stavano lavorando, stavano lavorando su Dead Space 2 e ora non ci stanno più lavorando. È sullo scaffale perché il primo gioco ha avuto scarse vendite, così mi è stato detto”.

Continua dicendo: “Al momento, stavano lavorando su di esso; era nella fase di concept…pre-produzione, e ora quel lavoro è stato messo da parte”.

Grubb ha rivelato ciò oggi a seguito delle notizie di ieri da Motive stesso, dove il direttore generale Patrick Klaus ha annunciato che lo studio stava creando un nuovo team per supportare la franquia Battlefield di EA mentre prosegue lo sviluppo del gioco Iron Man con Marvel. Ore dopo, EA ha smentito la dichiarazione di Grubb in una nota a IGN.

In risposta al report di IGN, Grubb ha dichiarato su X (ex Twitter): “Vi do il permesso di credere ad EA se volete, ma ogni volta che una compagnia dice ‘non è vero’ ma non specifica di quale parte della storia sta parlando, beh…sì. Dead Space 2 era certamente in fase di progettazione. Aveva un nome in codice. E ora non lo stanno producendo”.

La direttrice delle notizie di IGN, Kat Bailey, che ha scritto la storia di IGN su tutto ciò oggi, ha risposto a Grubb dicendo: “Secondo le mie fonti, il remake di Dead Space 2 non è mai stato preso in considerazione. Inoltre, la dichiarazione di EA è stata decisiva”.

E qui ci troviamo oggi. Grubb ha detto che Motive stava lavorando su un remake di Dead Space 2 prima che venisse messo in standby a causa delle scarse vendite del remake di Dead Space dell’anno scorso, mentre EA sostiene che non è vero. Purtroppo, non sapremo mai la vera storia qui, ma se speravi in un remake di Dead Space 2, sembra che non sia al momento in programma.

Per quanto valga, abbiamo chiesto al direttore creativo del remake di Dead Space, Roman Campos-Oriola, sulla possibilità di un remake di Dead Space 2 in un’intervista condotta poche settimane dopo il lancio del gioco. La sua risposta: “…vedremo come si comporta il gioco, cosa vuole l’azienda, cosa vuole lo studio, cosa vogliamo fare come team, e da lì troveremo una soluzione. Ma al momento, non c’è un piano specifico definito”.

Leggi di più su www.gameinformer.com

Potrebbero interessarti