Cerca
Close this search box.

Deep Rock Galactic: Survivor vende 500.000 copie nella prima settimana, superando la “più fervida immaginazione” dello studio

Tempo di lettura: 2 minuti

Più di 500k giocatori hanno già acquistato Deep Rock Galactic: Survivor. Il nuovo sparatutto automatico ha impiegato solo una settimana per raggiungere questo traguardo.

Lo sviluppatore Funday Games ha condiviso la notizia su Steam, ringraziando i giocatori di Deep Rock Galactic: Survivor “per aver reso il lancio in Accesso Anticipato superiore alla nostra più fervida immaginazione”

Il gioco originale ha raggiunto le 500k copie vendute a dicembre 2018, 10 mesi dopo il lancio in Early Access. Questo significa che Survivor sta vendendo molto più velocemente del suo predecessore. Ma vale la pena notare che Deep Rock Galactic è già un’IP di successo con una comunità enorme e fedele, senza contare che il titolo di Funday Games ha un prezzo base di soli 9,99 dollari.

Il mese scorso, Ghost Ship Games ha annunciato che Deep Rock Galactic ha venduto oltre 8 milioni di copie su PC, PlayStation e Xbox. Il gioco ha una lunga coda di vendite e rimane uno dei principali fattori di guadagno per la società madre dello studio, Coffee Stain/Embracer Group.

Nel 2023, Deep Rock Galactic ha anche superato i 150k DAU (con un aumento del 32% rispetto all’anno precedente) e 1 milione di MAU (23%) su Steam, a riprova del suo successo a lungo termine.

Lanciato il 14 febbraio, Deep Rock Galactic: Survivor ha raggiunto un picco di quasi 57.000 giocatori contemporanei, superando il massimo storico del gioco originale. È stato anche il 5° gioco premium di maggior incasso su Steam nella settimana dal 13 al 20 febbraio (9° se si includono i titoli free-to-play), superando altri prodotti come Granblue Fantasy: Relink, Enshrouded e Baldur’s Gate 3 in termini di incassi settimanali.

Survivor ha attualmente un indice di gradimento dell’84% sulla piattaforma, basato su oltre 9.700 recensioni.

Nel suo post sul blog, Funday Games ha condiviso una tabella di marcia per il periodo di Early Access, affermando che il lavoro sul primo aggiornamento dei contenuti è già in corso. Lo studio sta raccogliendo i feedback della comunità e sta pianificando l’aggiunta di nuovi biomi, artefatti, boss e missioni.

Leggi di più su gameworldobserver.com

Potrebbero interessarti