Cerca
Close this search box.

Todd Howard è l’unica persona “autorizzata a parlare pubblicamente dei dettagli inediti” di Starfield

Tempo di lettura: 2 minuti

Il direttore del design dello studio Bethesda Studios, Emil Pagliarulo, ha rivelato che “semplicemente non possono” rivelare alcun dettaglio su Starfield, confermando che solo il capo di Bethesda Todd Howard “è autorizzato a parlare pubblicamente di informazioni inedite sul gioco”.

In un thread su Twitter, Pagliarulo ha riconosciuto che, sebbene i fan “abbiano tonnellate di domande” e siano “umiliati” dall’interesse per l’attesissimo titolo, né loro né nessun altro del team è in grado di parlare del gioco – compresi i suoi contenuti o le sue prestazioni – perché hanno firmato un NDA e “non vogliono essere licenziati”.

“So che questo non è ciò che i fan di Starfield vorrebbero sentirsi dire da me, ma sento di doverlo chiarire: nessuno, a parte Todd Howard in persona, è autorizzato a parlare pubblicamente di informazioni su giochi inediti. Questo è il compito dei nostri addetti alle pubbliche relazioni, al marketing e alla comunità”, ha dichiarato Pagliarulo nel thread, condiviso anche con il subreddit del gioco.

“Avete tonnellate di domande. Lo capisco. E i miei post vaghi sul gioco non aiutano. Sono così umiliato dalla vostra attesa per Starfield. Davvero. È sbalorditivo per me. Quindi mi addolora molto dire che semplicemente non posso rispondere al 99% delle vostre domande.

“Non posso condividere le mie opinioni sui contenuti del gioco; non posso parlare delle prestazioni; non posso discutere… beh, della maggior parte delle cose”, ha aggiunto Pagliarulo. “Ho firmato un NDA. Sono un professionista. Non voglio essere licenziato. Ma il vostro sostegno è TUTTO per noi. Mi riempite il cuore, ogni giorno. Il meglio. Fan. MAI”.

In precedenza Microsoft aveva previsto che Starfield e Indiana Jones avrebbero venduto 10 milioni di unità sulle console PlayStation, prima di decidere di renderli entrambi esclusive della console Xbox.

Nei documenti del tribunale condivisi nell’ambito della saga in corso tra la Federal Trade Commission statunitense e Microsoft, la FTC ha affermato che Microsoft aveva previsto 10 milioni di vendite su PlayStation per “sia Starfield che Indiana Jones”.

Leggi di più su www.eurogamer.net

Potrebbero interessarti