Cerca
Close this search box.
Windows 11 2H22 update screenshots

Lo strumento di rimozione del bloatware per eccellenza ora funziona su qualsiasi versione di Windows 11

Tempo di lettura: 2 minuti
Windows 11 2H22 update screenshots

Per la maggior parte, Windows 11 non è un cattivo sistema operativo, anche se il suo tasso di adozione è più lento di quanto Microsoft vorrebbe. Le sue esigenze di sistema richiedono un sistema relativamente potente per funzionare e viene fornito con una buona dose di bloatware.

Grazie al rilascio di una nuova versione di Tiny11 builder, è possibile creare un’immagine di Windows 11 non gonfiata a partire da qualsiasi versione di Windows 11, consentendoti di liberare risorse di sistema per le applicazioni che desideri utilizzare.

Tiny11 Builder è uno strumento gratuito creato da NTDEV. Esiste da qualche tempo, ma era limitato a specifiche build di Windows. La nuova versione (segnalata da Neowin) ti permette di utilizzarlo con qualsiasi versione di Windows 11, oltre che con qualsiasi linguaggio o architettura. Questa possibilità di prendere il controllo di Windows è il risultato di un miglioramento delle funzionalità di PowerShell. Quindi, grazie per questo Microsoft!

Tiny11 è disponibile sulla pagina GitHub di NTDEV. Per eseguirlo, devi impostare PowerShell su unrestricted utilizzando il comando Set-ExecutionPolicy unrestricted. Una volta fatto ciò, segui le istruzioni fornite.

Tiny11 rimuove le seguenti app: Clipchamp, News, Meteo, Xbox (anche se il fornitore di identità Xbox è ancora presente, quindi dovrebbe essere possibile reinstallarla senza problemi), GetHelp, GetStarted, Office Hub, Solitaire, PeopleApp, PowerAutomate, ToDo, Allarmi, Posta e Calendario, Feedback Hub, Mappe, Registratore di suoni, Il tuo telefono, Media Player, QuickAssist, Internet Explorer, Tablet PC Math, Edge e OneDrive.

Bene o male, uso Google per la navigazione, la posta e le attività lavorative, quindi per quanto mi riguarda non ho bisogno di nessuna delle cose che vengono rimosse. L’unica eccezione è Edge, che normalmente uso per scaricare Chrome o come browser di backup nel caso in cui una pagina si blocchi in Chrome, anche se è abbastanza facile da ottenere dal Microsoft Store.

Oltre a rimuovere queste app, lo strumento aggira anche l’obbligo di creare o utilizzare un account Microsoft. Puoi già evitare questo passaggio utilizzando uno strumento come Rufus, ma è bello che anche Tiny11 lo rimuova.

Ho fatto un giro veloce con il nuovo Tiny11 builder utilizzando una vecchia iso di Windows 11 che avevo sul mio PC di lavoro. Dopo aver eseguito lo script, il file iso risultante era più piccolo di un gigabyte rispetto all’originale.

Ho un vecchio portatile Dell XPS che non soddisfa i requisiti di sistema per Windows 11. Ho intenzione di utilizzare l’iso Tiny11 per dargli nuova vita, senza il requisito del TPM. Inoltre, consumerà sicuramente meno RAM.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti