Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

La patch 1.1 di Last Epoch porterà i contenuti pinnacle di cui ha più bisogno

Tempo di lettura: 3 minuti

Sono arrivati i primi dettagli sulla patch 1.1 di Last Epoch: lo sviluppatore Eleventh Hour Games guarda alla prima settimana di lancio, all’impressionante numero di giocatori, ai problemi dei server e a ciò che riserva il futuro. Partendo dalla fantastica risposta dei giocatori, il team afferma di essere “totalmente impegnato a realizzare il miglior ARPG del genere”, cercando di competere con i giganti di Diablo 4 di Blizzard e Path of Exile 2 di Grinding Gear Games. Questo inizia con il prossimo aggiornamento di Last Epoch, che cerca di risolvere una delle sue assenze più evidenti.

“Wow, che settimana di apertura per Last Epoch“, scrive il fondatore di Eleventh Hour e direttore del gioco Judd Cobler in un post sul forum ufficiale del gioco. Con un picco di giocatori di 265.000 utenti contemporanei su Steam, la settimana di lancio ha visto Last Epoch posizionarsi tra i migliori giochi RPG su PC, collocandosi al 39° posto della classifica di tutti i tempi, nonostante l’elevato carico di lavoro abbia fatto vacillare lo stato dei server di Last Epoch, il che significa che i giocatori sono stati spesso colpiti da messaggi di “Gioco online non disponibile” e dal famigerato errore LE-61 che impedisce di viaggiare tra le zone.

“Apprezziamo il fatto che tutti voi abbiate sopportato il carico di lavoro che inizialmente ci ha messo in difficoltà”, continua Cobler, “ma siamo felici di poter dire che stiamo rimanendo per lo più al di sopra dei 200.000 giocatori in gioco e che ogni giorno abbiamo apportato miglioramenti all’infrastruttura di backend per supportare la domanda. Continueremo a monitorare e ad affrontare ogni problema che si presenterà – voglio prendermi un momento per parlare con tutti voi di ciò che ci aspetta”

La prima cosa da fare sono gli aggiornamenti e gli hotfix post-lancio. Cobler afferma che al momento il piano prevede patch settimanali, oltre alla distribuzione di ulteriori hotfix laddove necessario. Ringrazia i giocatori per aver utilizzato lo strumento di segnalazione dei bug nel gioco: “È il modo migliore per segnalare i problemi”, spiega, “perché ci invia anche i log dei giocatori e uno screenshot, se si sceglie di includerlo, il che ci aiuta a diagnosticare e risolvere i problemi molto più rapidamente”

Oltre a questo, però, ci sono notizie su ciò che possiamo aspettarci con il primo aggiornamento importante, la patch 1.1 di Last Epoch. Cobler dice che è stata progettata in due parti. La prima è l’attenzione al feedback dei giocatori: “durante il Ciclo 1.0 [la rotazione stagionale di Last Epoch] intendiamo rilasciare regolarmente patch per la qualità della vita e la correzione di bug” Questo include miglioramenti all’esperienza del gamepad, che arriveranno prima della 1.1. La seconda parte è un’espansione dei contenuti endgame, con diversi aspetti in lavorazione.

A lungo termine, Cobler afferma che il team ha “in programma di espandere il Monolito, di introdurre nuove opzioni di oggettizzazione e di aggiungere altri contenuti per i boss, aggiornamenti sulle classi e sul bilanciamento, contenuti per la campagna e così via” Per Last Epoch 1.1, in particolare, l’attenzione è rivolta ai boss pinnacoli. Nella mia recensione di Last Epoch, ho notato che, pur avendo apprezzato alcuni incontri con i boss dell’endgame, al momento non c’è nulla di paragonabile ai boss pinnacolo e uber di Path of Exile.

Per coloro che non hanno familiarità con PoE, i suoi boss pinnacolo sono combattimenti unici con i boss che incontrerai nelle ultime fasi dell’endgame. Questi boss, e i loro equivalenti “uber” ancora più difficili, sono stati progettati per essere la prova definitiva della tua forza e Diablo 4 ora offre sfide endgame simili come Uber Duriel e, più in particolare, la boss fight Echo of Lilith.

Speravo in qualcosa di simile come obiettivo per testare le mie migliori build di Last Epoch. Cobler promette alcuni di questi “combattimenti molto difficili che ti daranno sfide a cui aspirare” nella patch 1.1 e dice di aspettarsi maggiori dettagli sulla patch “in un futuro non troppo lontano”

“Vale la pena sottolineare che EHG si concentra molto sull’ascolto della comunità, perché è da lì che è nato il nostro team”, continua. “Siamo attivi nei nostri forum, su Reddit e sui canali sociali, quindi se vuoi vedere qualcosa, ti preghiamo di esprimerlo. Non stai gridando nel vuoto; non devi nemmeno riunire un esercito per farci prendere nota. Siamo lì e pronti a conversare con tutti voi”

Per concludere, Cobler scrive: “Sebbene continuiamo a ricevere apprezzamenti sul gioco in sé, le recensioni e l’opinione di Steam hanno subito un duro colpo a causa della turbolenza iniziale dei servizi online al momento del lancio” Dice che il team è “impegnato a riconquistare la fiducia” e che, anche se alcuni giocatori potrebbero essere preoccupati per il calo del punteggio delle recensioni, “il team si è sempre impegnato a creare un gioco che possa essere apprezzato e da cui ci si aspettino aggiornamenti per gli anni a venire”

“In quest’ultima settimana abbiamo visto questa passione rispecchiarsi nella comunità e ciò ha rafforzato ulteriormente la nostra determinazione verso questo obiettivo”, conclude. “Last Epoch è qui per restare”

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti