Cerca
Close this search box.
Swen Vincke

Invece di realizzare Baldur’s Gate 4, Larian sta lavorando a due nuovi progetti basati sulle proprie IP, e il CEO Swen Vincke ritiene che questo porterà al “miglior lavoro di sempre” dello studio

Tempo di lettura: 2 minuti
Swen Vincke

Larian potrebbe aver deciso di non realizzare Baldur’s Gate 4, ma lo studio è già al lavoro per delineare il suo prossimo progetto. O meglio, progetti. Nell’ultimo aggiornamento della comunità condiviso su Steam, Larian ha rivelato che al posto di un altro sequel di Baldur’s Gate sta sviluppando due nuovi progetti.

“Come studio indipendente dal 1996, apprezziamo la libertà di seguire la nostra creatività ovunque ci porti. In questo caso, dopo sei anni nei Forgotten Realms e molte discussioni e riflessioni, abbiamo deciso di cogliere l’opportunità di sviluppare una nostra IP. Attualmente stiamo lavorando a due nuovi progetti e non potremmo essere più entusiasti di ciò che ci riserva il futuro”

L’aggiornamento continua dicendo che è “ancora presto” per questi progetti (il che è giusto visto che BG3 è ancora a meno di un anno dalla versione 1.0) e che Larian condividerà informazioni più specifiche “più avanti”. Ma lo studio vuole che i suoi fan sappiano che “la sensibilità che vi ha portato a Baldur’s Gate 3 è viva e vegeta” e che Larian continua a “creare esperienze coinvolgenti modellate dalle vostre scelte”

Per dissipare ulteriormente le preoccupazioni circa il suo allontanamento da Baldur’s Gate, Larian condivide alcune parole dell'”entusiasta” Swen Vincke. “Non so se ce la faremo, ma guardando i nostri piani narrativi, visivi e di gameplay, credo che quello a cui stiamo lavorando ora sarà il nostro miglior lavoro di sempre”, afferma il CEO di Larian. “Mi emoziono come un bambino quando guardo le immagini chiave, voglio mostrarle a tutti e brontolo per la frustrazione di dover aspettare che tutto funzioni davvero”

Lo stesso Vincke ammette che si tratta di “hype”. Ma dato che Larian ha appena realizzato uno dei migliori giochi di sempre, probabilmente è lecito un po’ di eccitazione per le opportunità che il successo offre loro. Per quanto riguarda i nuovi progetti, è interessante che Larian usi la frase “sviluppare le nostre IP” piuttosto che “sviluppare nuove IP”. Personalmente, credo che uno di questi progetti sarà un nuovo gioco di Divinity, probabilmente Original Sin 3. L’altro, invece, sarà qualcosa di completamente nuovo, anche se probabilmente un RPG.

Anche se Larian si sta allontanando da Baldur’s Gate 3, non ha ancora finito con il suo ultimo gioco. Lo studio ha anche rivelato i suoi piani per l’imminente Patch 7, che include strumenti per le mod e nuove cutscenes completamente doppiate e con colonna sonora per i finali malvagi del gioco. Per essere uno sviluppatore che continua a dirci che ha finito con Baldur’s Gate, Larian sembra davvero voler aggiungere molto al suo amato RPG.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti