Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Il metroidvania dark fantasy cubano Saviorless ottiene una data di uscita ad aprile

Tempo di lettura: 2 minuti

Se ti piace la miscela piuttosto specifica di teologia cupa, ricca direzione artistica e metroidismo a tinte Souls incapsulata da Blasphemous, potresti apprezzare anche Saviorless del team cubano Empty Head Games e dell’editore Dear Villagers, che ora ha una data di uscita per PC fissata al 2 aprile.

Saviorless mi ha colpito per un paio di motivi. Innanzitutto, la scelta del team di sviluppo di ispirarsi a platform come Earthworm Jim e Demon’s Crest da un lato e, dall’altro, a fumetti, vetrate e arte simbolista del XIX secolo. Sono appassionato di tutte queste cose. In secondo luogo, c’è la vecchia caratterizzazione di Empty Head come “un prodotto di questo momento unico della storia cubana”, per citare la pagina di finanziamento Indiegogo del 2016 – “un riflesso delle nostre esperienze personali a Cuba, dallo scenario fatiscente alla storia imprevedibile fino all’opera d’arte stilizzata e disegnata a mano”

In Saviorless vestirai i panni di Antar, “un bambino curioso e spericolato” che ha viaggiato in un arcipelago pieno di creature abominevoli con l’obiettivo di diventare un Salvatore, qualunque cosa significhi in pratica. Antar sembra piuttosto vulnerabile, una figura gracile con una tunica raffigurata mentre scappa da vari mostri sorridenti e dai lunghi arti. Per questo è bene che tu possa passare da Antar ad altri due personaggi con abilità diverse, un potente avatar mascherato e un cacciatore bestiale chiamato Nento, “che farà di tutto per diventare l’inaspettato protagonista di questa storia”.

L’ambientazione di Saviorless, le Isole Sorridenti, è un luogo di rovine, cascate, catacombe e macchinari mortali che mi fa venire in mente Sundered. Ecco come gli stessi sviluppatori descrivono l’aspetto e l’atmosfera del mondo: “i personaggi e le creature sono resi in modo esagerato, quasi grottesco, con strutture anatomiche realistiche, pur trovandosi all’interno di un mondo vividamente cartoonesco fatto di spessi contorni neri e colori piatti e puri” Non so se questo sia ancora vero, ma i comunicati stampa precedenti menzionano una ricerca generale per scoprire cosa è successo al Grande Dio che un tempo teneva insieme questo regno avvelenato.

L’ambientazione è un riflesso dei sentimenti di Empty Head nei confronti di un paese e di una cultura che stanno subendo una rapida alterazione. “Internet ha appena iniziato a diffondersi sull’isola”, scrivevano gli sviluppatori nel 2016. “Le relazioni con gli Stati Uniti stanno migliorando. L’economia sta cambiando. La gente è ottimista per il futuro, ma non sa come sarà”

Anche in questo caso, non sono sicuro che questo rappresenti la loro visione del gioco oggi – otto anni sono tanti. Secondo l’attuale presskit, la strada per Saviorless è stata difficile. “Nonostante il sostegno iniziale e il successo del crowdfunding, il team ha dovuto affrontare delle battute d’arresto a causa di tensioni politiche, vincoli di budget, conflitti sul marchio del gioco e la perdita di un membro chiave”, si legge.

Puoi trovare Saviorless su Steam ed Epic Games Store. Sicuramente lo terrò d’occhio.

Leggi di più su www.rockpapershotgun.com

Potrebbero interessarti