Cerca
Close this search box.
Deus Ex image showing hero Alex Denton

Il gioco più sottovalutato di Deus Ex costa pochissimo su Steam, anche se tutti voi meritate di pagarlo di più dopo essere stati così cattivi con lui

Tempo di lettura: 2 minuti
Deus Ex image showing hero Alex Denton

A volte, con la nostra arroganza, con la nostra ignoranza o per qualche brutto scherzo del destino, rifiutiamo i doni che ci vengono dati. Abbattiamo la bellezza e distruggiamo la perfezione. Sputiamo sull’arte e dimentichiamo che ciò che è popolare non è sempre giusto e ciò che è giusto non è sempre popolare. Come quando tutti hanno fatto finta che Deus Ex: Invisible War non fosse una vera e propria bomba.

Alcuni di voi devono delle scuse scritte ad Harvey Smith, è tutto dire.

È quindi con emozioni contrastanti che ti comunico che Invisible War è attualmente in vendita per un prezzo da divano. Vale a dire che puoi acquistarlo a 0,97€ (0,83€) durante lo Steam FPS Fest (o FPStival, come lo chiamo io). Da un lato: Da un lato: fantastico, una fantastica opportunità per molti di voi di avere un momento di commozione quando accenderete il gioco e vi renderete conto che ho sempre avuto ragione. Dall’altro: I dubbiosi meritano questo prezzo dopo quello che hanno fatto passare al gioco? E Invisible War?

Io dico di no. Semmai dovremmo alzare il prezzo. Dovrebbe essere un gioco che aumenta di prezzo una volta al trimestre in modo direttamente proporzionale all’indignazione di cui è stata vittima la sua reputazione. Deus Ex: Invisible War dovrebbe, a tutti gli effetti, costare circa 200 dollari.

Potresti pensare che stia scherzando (è sempre un errore), ma io amo davvero il secondo gioco di Deus Ex. Quando ho messo le mani sulla versione per Xbox, nel 2003, da bambino di 10 anni con gli occhi spalancati, mi ha lasciato a bocca aperta. La scelta e l’adattabilità mi stupirono. Ricordo ancora di aver trascorso un’eternità a scoprire la miriade di modi in cui potevo portare a termine una missione secondaria nell’Upper Seattle, che prevedeva l’assassinio di un tizio nella sua stanza d’albergo, per esempio.

Aveva i suoi difetti, certo, e non era all’altezza del suo predecessore. I suoi livelli erano fastidiosamente limitati dall’hardware della console e non mi è del tutto chiaro cosa volesse ottenere Ion Storm con le munizioni universali, ma nel complesso? Si tratta ancora di una simulazione coinvolgente e flessibile che gli sviluppatori sono riusciti, miracolosamente, a infilare in una Xbox originale.

Che, ad essere sinceri, potrebbe ancora essere tecnicamente il posto migliore per giocarci. Se acquisti il gioco su Steam, assicurati di acquistare la patch Visible Upgrade, realizzata dai fan, che farà funzionare il gioco sui PC moderni. Posso accettare o meno l’aggiornamento delle texture di questa patch, ma fortunatamente puoi decidere di non installarla.

Invisible War non è l’unico Deus Ex in vendita nell’ambito dell’FPS Fest di Steam, è solo l’unico su cui sono pronto a scrivere un manifesto. Se per qualche motivo non possiedi il gioco originale, questo è in vendita allo stesso prezzo. E puoi anche acquistare la Deus Ex Collection, che contiene tutti i giochi della serie, compreso l’esecrabile The Fall, a $9,55 (£8).

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti