Cerca
Close this search box.

I download delle app mobile di Meta Quest sono diminuiti del 25% nel 2023, nonostante un forte Q4

Tempo di lettura: 4 minuti

La piattaforma Meta Quest ha continuato a perdere slancio nel 2023. L’analisi di Omdia dei dati di Sensor Tower rivela che l’app associata è stata scaricata da 7,5 milioni di utenti di dispositivi iOS e Android nel 2023. Si tratta di una riduzione del 25% rispetto al 2022, anno in cui ha raggiunto il record di 10,3 milioni di download (vedi: Oltre 10 milioni di persone hanno scaricato l’app Meta Quest nel 2022, con un aumento del 27% rispetto al 2021).

Inoltre ha segnato il secondo calo consecutivo nei download del giorno di Natale, che sono scesi a poco più di 400.000, il 18% in meno rispetto al 2022 (vedi Figura 1). Gli ultimi tre mesi del 2023 hanno registrato una sovraperformance dell’8% rispetto al 2022, indicando che il lancio di Quest 3 e le vendite natalizie hanno avuto un impatto positivo significativo.

Come valutato nell’ultimo Consumer VR Headset and Content Revenue Forecastdi Omdia , il 2023 è stato un anno difficile per il settore, con un calo delle vendite di cuffie del 24% e una sottoperformance di tutti i dispositivi chiave. Si prevede un’ulteriore flessione nel 2024 e nel 2025 – vedi: L’industria della VR si prepara a una battuta d’arresto: Omdia prevede un calo delle vendite fino al 2026.

Pur non essendo una rappresentazione esatta delle vendite delle cuffie Quest 2, i dati relativi ai download dell’applicazione Meta Quest rappresentano un buon barometro, dato che l’applicazione mobile deve essere scaricata come parte della configurazione iniziale delle cuffie. Sensor Tower non tiene conto dei riscarichi, degli aggiornamenti dell’app o dei download successivi su dispositivi nuovi o aggiuntivi per un account iOS/Google Play esistente. Tuttavia, gli aggiornamenti di Quest 3, il mercato dell’usato e i casi in cui i proprietari prestano le cuffie complicano notevolmente gli sforzi per allineare le cifre dei download delle app con le vendite delle cuffie.

Figura 1: Download dell’applicazione mobile Meta Quest negli ultimi cinque anni

MicrosoftTeams image (4)
Immagine via Omdia.

Le vendite di cuffie Meta Quest rimangono fortemente concentrate negli Stati Uniti

Secondo i dati delle pagine dei prodotti Amazon, nel mese di novembre 2023 sono state vendute almeno 191.150 unità di cuffie Quest 2 e Quest 3 in otto paesi chiave (vedi Figura 2). il 73% di queste vendite è avvenuto sul sito statunitense. Solitamente a novembre si registra un picco di vendite di VR a causa del Black Friday e del Cyber Monday; Meta ha offerto Quest 2 da 128 GB a un prezzo ridotto di 250 dollari (che da allora è diventato un adeguamento permanente), mentre Quest 3 ha mantenuto il suo prezzo originale di 500 dollari. Questa disparità ha contribuito in modo significativo a far sì che Quest 2 vendesse Quest 3 più di due a uno, stando ai dati di Amazon.

Il rilascio limitato da parte di Meta di contenuti AR interessanti che utilizzano le capacità di passthrough migliorate di Quest 3 ha probabilmente ostacolato l’attrattiva di quest’ultimo per i possessori di Quest 2. La maggior parte dei contenuti di Quest Store è rimasta compatibile con Quest 3. Poiché la maggior parte dei contenuti di Quest Store è rimasta compatibile con Quest 2, molti consumatori hanno probabilmente percepito Quest 3 come un miglioramento incrementale che non giustificava l’aggiornamento. La priorità di Meta per il futuro sarà quella di cambiare questa percezione, ma questo richiederà molto tempo e investimenti.

Figura 2: Quest 2 ha superato Quest 3 di 2,25 volte durante il mese di vendite del Black Friday

MicrosoftTeams image (2)
Immagine via Omdia.

I dati relativi alla classifica dell’applicazione per smartphone Meta Quest sottolineano la natura stagionale delle vendite di cuffie e la loro centralità negli Stati Uniti

La ricorrente presenza dell’applicazione per smartphone Meta Quest nella classifica delle prime 200 applicazioni gratuite durante le festività natalizie è in linea con la tendenza stagionale delle vendite di cuffie, in particolare nel periodo natalizio, quando questi dispositivi sono regali popolari. Questo andamento dimostra una tendenza prevalentemente statunitense, seguita da vicino da Canada e Regno Unito, ma con movimenti molto limitati in altri mercati leader della VR come Germania e Francia (vedi Figura 3).

L’applicazione Meta Quest si è assicurata una posizione nella classifica dei primi 10 download di applicazioni gratuite nella settimana di Natale solo in alcuni paesi: Canada, Irlanda, Norvegia, Regno Unito e Stati Uniti.

Figura 3: I dati relativi alla classifica dell’App Store per iPhone sottolineano la stagionalità e la rilevanza delle cuffie Meta Quest negli Stati Uniti

MicrosoftTeams image (3)
Immagine via Omdia.

Sebbene la ricorrente apparizione dell’applicazione per smartphone Meta Quest in cima alle classifiche durante le festività natalizie segnali un interesse positivo e si allinei con il picco di vendite delle cuffie VR, è essenziale considerare questo dato in un contesto più ampio. Nonostante l’aumento di popolarità e il picco di utenti contemporanei che si dedicano ai giochi VR in questi periodi, il problema più ampio persiste. Il coinvolgimento durante tutto l’anno è incoerente e rappresenta un ostacolo significativo per l’ambizione di Meta di coltivare un ecosistema VR autosufficiente. La sfida fondamentale rimane la scarsità e l’afflusso limitato di esperienze VR veramente coinvolgenti, necessarie per rafforzare l’interesse dei consumatori al di là dei picchi stagionali.

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti