Cerca
Close this search box.

FF14 Dawntrail ha una “grande energia”, ma ancora tanti motivi per piangere

Tempo di lettura: 7 minuti

FF14 Dawntrail è una vacanza divertente per il nostro Guerriero della Luce e per gli Scion, che salperanno verso l’isola occidentale di Tural in cerca di divertimento, di allegria e di nuovi amici. Almeno, questo è l’intento, ma Kate Cwynar, responsabile della localizzazione inglese, ci dice di aspettarci ancora molti motivi per piangere. In vista della prossima espansione del MMORPG acclamato dalla critica, PCGamesN ha incontrato la Cwynar per parlare delle sfide della localizzazione, delle influenze regionali di Tural, della risposta della comunità, dello sviluppo dei personaggi nel corso di oltre dieci anni e dei piani per il futuro.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

L’opportunità di parlare a tu per tu con Cwynar di tutto ciò che riguarda Final Fantasy 14 è probabilmente qualcosa per cui la maggior parte dei giocatori si morderebbe le mani, quindi ho colto al volo l’occasione. Cwynar, già tester QA nei primi anni di vita del gioco, si è presa una pausa dopo Heavensward prima di tornare al MMORPG come localizzatrice per le patch post-Stormblood (spesso considerato il momento in cui la storia ha preso piede e ha continuato a correre). Ha assunto il ruolo di leader nel momento in cui Michael-Christopher Koji Fox ha assunto il nuovo ruolo di supervisore della localizzazione, parallelamente al suo lavoro su FF16, e come tale è probabilmente una delle esperte di FF14 più preparate (ed entusiaste) che tu possa trovare.

In vista della data di uscita di FF14 Dawntrail, prevista per l’estate, si ha la sensazione che si tratti di una fuga divertente dopo le espansioni Shadowbringers ed Endwalker, sempre più pesanti. In effetti, i suoi trailer sono così allegri che sono riusciti a convincere uno dei miei colleghi a iniziare a giocare. Anche se ovviamente ci saranno più sfumature di questo, faccio notare che FF14 è un gioco che ama tenerti sull’orlo del pianto in qualsiasi momento e chiedo a Cwynar se il team sta facendo uno sforzo specifico per rendere il gioco più divertente, soprattutto dopo la storia relativamente leggera della patch 6.55 con il nuovo arrivato Wuk Lamat.

FF14 Dawntrail interview - Wuk Lamat, a new female Hrothgar character introduced to the MMORPG in patch 6.55.

“Sì”, riflette. “Voglio dire, non credo che mancheranno mai i motivi per piangere”, dice ridendo. “Ma c’è un’energia in Dawntrail che mi piace molto: ha una grande energia con cui mi sono divertita molto, soprattutto nella registrazione della voce” Cwynar dice anche che le piacciono le missioni caratterizzate da un umorismo nero, come l’affascinante città di Eulmore in Shadowbringers e il suo modello di schiavitù. Riflette sulla natura elitaria dei suoi ricchi e ignari cittadini: “Il mio servo mi infastidiva, così l’ho spinto in mare: è così divertente perché è così assurdo”

Ci è stato detto che Dawntrail vedrà anche gli Scion scontrarsi su fronti opposti nel conflitto di leadership, e abbiamo già iniziato a vedere i primi accenni di queste squadre che prendono forma mentre si preparano a partire con la patch 6.55. È interessante notare che Cwynar ha dichiarato di essere stata inizialmente cauta nel coinvolgere troppi volti noti dell’offset, ma di essere stata conquistata dall’implementazione.

“Sto rivelando un po’ del mio innato cinismo, quindi spero di non finire nei guai, ma alla fine della 6.0 [la missione principale dell’Endwalker] abbiamo avuto la possibilità di non stare più con gli Scion”, mi dice. quando ho saputo che alcuni di loro sarebbero entrati a far parte del gruppo, ho pensato: “No, no, no, voglio dare più spazio ai nuovi personaggi”

FF14 Dawntrail interview - A shorter, white-haired man (Thancred) puts a hand on the shoulder of a taller, silver-haired man (Urianger).

“Ma in realtà, dopo aver letto il copione e aver assistito alle registrazioni e aver visto i motivi per cui si trovano lì, come interagiscono con i nuovi personaggi e come questo fa emergere tutti i personaggi, mi è piaciuto molto”, afferma l’attrice. “Quindi hanno sconfitto il mio cinismo. È stato davvero divertente e ci sono alcune cose in particolare che credo piaceranno molto alla gente”

È un formato che ha funzionato molto bene in Heavensward, dove una buona parte dell’espansione è stata trascorsa principalmente con i soli Alphinaud e Tataru, ai quali si è aggiunto lo stoico dragone Estinien. Mentre vediamo i personaggi evolversi di espansione in espansione, Cwynar ritiene che Estinien sia probabilmente quello che è cambiato di più.

“Ha mantenuto alcuni elementi della sua personalità originaria ma, essendo sempre più esposto al mondo, si è aperto molto come personaggio e questo ci ha dato molte opportunità divertenti di scriverlo con quel senso dell’umorismo ironico che ha” Riporto uno dei miei momenti preferiti di Estinien: la sua apparizione (facoltativa) nella tua camera da letto in Endwalker, dove cerca di allontanarsi dai festeggiamenti e termina la sua breve conversazione saltando dalla finestra.

Il team di localizzazione era a conoscenza di questa particolare direzione di scena? “No, è stata una sorpresa”, dice Cwynar con una risata. “A volte, quando lavoriamo al gioco, uno di noi vede qualcosa che non sapeva che sarebbe arrivato e allora chiamiamo tutti gli altri per dire: “Guardate questo” Io l’ho fatto sicuramente con Estinien”

Ha continuato a costruire su questo personaggio misterioso ma caloroso: una recente risposta dei fan è stata particolarmente grande grazie a una scena di Endwalker in cui il Guerriero della Luce e i suoi compagni vedono Estinien che fa flessioni con un braccio solo, a torso nudo e sudato. “Credo che anche Rob [Vernon, il doppiatore inglese di Estinien] si sia divertito molto”, dice Cwynar con un sorriso.

In Dawntrail si fa notare anche Krile. È la prima persona che si vede prendere in mano un pennello per imparare il nuovo mestiere di Pictomancer di FF14 e i suoi simpatici commenti, uniti alla sua disponibilità a farsi avanti quando serve, l’hanno resa da tempo una delle mie preferite, quindi chiedo a Cwynar se le è piaciuto che Krile abbia assunto un ruolo più importante. “Per me personalmente è stata una sorta di esperienza rivelatrice”, osserva. “Quando abbiamo iniziato a registrare questa espansione ho detto a tutti: ‘Non sono sicura di sapere cosa vuole Krile'”

FF14 Dawntrail interview - Krile, a Lalafell wearing a yellow hoody with animal ears. She reads a message, which she describes as

“Man mano che l’abbiamo scritta per questa espansione, abbiamo visto meglio la sua storia e come reagisce come persona, e poi abbiamo affrontato il processo di recitazione, che aggiunge sempre uno strato di profondità – ti fa pensare a cose che non avresti necessariamente considerato quando la stavi scrivendo. I nostri attori di solito hanno un ottimo istinto, quindi apportano qualcosa al personaggio e io penso: “Oh sì, è proprio così”

“Ma sì, penso che attraverso il processo di scrittura e registrazione, ho imparato a capire e ad amare Krile”, dice con un sorriso, “e spero che anche altre persone seguano questo percorso perché sì, ora mi è molto cara. E spero che possa continuare ad avere un ruolo più attivo, almeno in queste prossime patch, perché credo che abbia ancora molto da dire” Non vedo l’ora di vederlo.

Per quanto riguarda Tural, la nostra prossima destinazione è già stata menzionata in passato in alcuni frammenti della storia, ma è in gran parte nuova per noi, anche se, cosa forse fondamentale, non per coloro che hanno vissuto lì. “Avevamo già qualche testo al riguardo nel gioco”, osserva Cwynar. Mi vengono in mente le missioni del Mago Blu, in quanto si dice che le radici del mestiere abbiano origine in quello che all’epoca era chiamato il “Nuovo Mondo”, un termine che il team di scrittura di FF14 ha preso in considerazione per molto tempo.

FF14 Dawntrail interview - Beachside houses in the city of Tuliyollal, the hub for the new expansion to the MMORPG.

“Non posso parlare in modo autorevole di quello che pensavano”, dice Cwynar a proposito dell’epoca originale di Realm Reborn, “di sicuro ho l’impressione che si trattasse di una specie di set piece che esisteva e nessuno aveva pianificato di andarci davvero, cosa che, sai, succede sempre nel corso di un gioco decennale. Quindi è stato un po’ impegnativo per le cose, anche per il termine stesso ‘Nuovo Mondo’, che ha sicuramente delle connotazioni reali”

L’approccio che il team ha adottato con Dawntrail, quindi, è quello di riconoscere questo uso precedente e affrontarlo di petto. “Abbiamo adottato un approccio che credo sia stato colto da alcuni nel trailer: le persone che provengono da lì sono un po’ sarcastiche al riguardo” Wuk Lamat, la prima donna Hrothgar di FF14 presente nel gioco, si riferisce in modo molto esplicito a Tural come “la terra che chiamate Nuovo Mondo”, facendo persino un sorriso ironico che si trasforma in un ghigno. “La mia casa, Tural”

“Non volevamo allontanarci completamente da questa ambientazione e dalle influenze del mondo reale, del Nord America, del Sud America e delle popolazioni indigene”, spiega Cwynar. “Ma allo stesso tempo è sicuramente un problema enorme utilizzare elementi delle culture indigene senza un input diretto da parte di persone provenienti da quelle culture. Quindi penso che, se si confronta Dawntrail con alcuni dei nostri lavori precedenti, come Doma, ci si accorge che abbiamo cercato di ispirarci maggiormente a qualcosa di più appropriato”

“Non sai mai se stai trovando il giusto equilibrio”, riflette l’artista, “ma abbiamo fatto uno sforzo e spero che la gente si diverta allo stesso tempo. Non vogliamo riscriverlo e cancellare tutti questi elementi, perché so che ci sono molte persone, ad esempio in America Latina, che vorrebbero vedere rappresentato un po’ della loro cultura, quindi si tratta di trovare un equilibrio”

FF14 Dawntrail interview - Urianger, a silver-haired man with pointed ears, looks back at you as he holds a cocktail in a pineapple.

Il lancio di FFXIV Dawntrail è previsto per l’estate del 2024. Il direttore e produttore del gioco Naoki Yoshida ha dichiarato che il team ha in mente una data interna, ma che non vuole impegnarsi pubblicamente fino a quando non sarà certo di poterla rispettare senza ritardi. Nell’attesa, ti forniremo presto ulteriori informazioni dalla mia chiacchierata con Cwynar, quindi resta sintonizzato su PCGamesN.

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti