Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Dungeons of Hinterberg è il gioco di Zelda che mancava per PC

Tempo di lettura: 3 minuti

Genshin Impact, l’imminente Zenless Zone Zero e, naturalmente, il potente Elden Ring di FromSoftware traggono tutti grande ispirazione da Zelda, ma quel classico mix di RPG d’azione ed esplorazione di dungeon con l’intimità del girovagare in un villaggio amichevole è qualcosa di cui il panorama PC potrebbe beneficiare maggiormente. Ambientato in una versione delle Alpi austriache ricca di magia, Dungeons of Hinterberg è un nuovo gioco che offre tutto questo in un pacchetto delizioso e di dimensioni ragionevoli che è una festa per gli occhi e non consumerà tutta la tua vita. In vista del lancio, PCGamesN ha parlato con il direttore del franchise Kristian von Fersen dell’editore Curve Games alla GDC del gioco indie in arrivo.

La cosa che colpisce subito di Dungeons of Hinterberg è il suo stile visivo. La protagonista Louisa, che si è allontanata dal burnout della sua vita quotidiana per trovare una nuova avventura nella magica destinazione di Hinterberg, sfoggia capelli rosso vivo e un abbigliamento moderno e verde acqua, mentre i luoghi che visita sono resi con colori piatti e audaci che contribuiscono a renderlo uno dei giochi RPG visivamente più particolari che abbiamo visto quest’anno.

Si tratta di un “gioco visivamente sorprendente”, concorda Von Fersen, secondo il quale uno dei maggiori riscontri del gioco è che “la gente lo vede e dice: ‘Wow, sembra diverso’, grazie al suo aspetto artigianale” Spera che il suo ampio fascino sia accompagnato anche dal livello di difficoltà: “È abbastanza impegnativo, ma è anche abbastanza casual da poterti coinvolgere”

Ogni area e i 25 dungeon che affronterai presentano meccaniche uniche. Nella zona ghiacciata, per esempio, avrai a disposizione un hoverboard che ti aiuterà a muoverti e un raggio di energia che ti aiuterà a risolvere gli enigmi, cosa che non si trova nelle altre ambientazioni. Il team spera di ottenere un gioco sostanzioso ma gestibile (si stima una durata di 20-30 ore) e ricco di varietà.

Oltre all’esplorazione dei dungeon, una parte importante di Dungeons of Hinterberg consiste nel trascorrere del tempo con le persone che incontrerai, molte delle quali possono offrirti consigli su come accedere ai dungeon, sbloccare nuove mosse e così via. Questo, spiega von Fersen, è stato fortemente ispirato dalla serie Persona e, proprio come nei giochi di Atlus, dovrai fare attenzione a dove impiegare il tuo tempo limitato e a quali relazioni vuoi portare avanti.

Grazie alla sua durata contenuta, Dungeons of Hinterberg è anche una prospettiva molto più accessibile rispetto alle vaste distese di Elden Ring o all’infinita natura di live-service di Genshin Impact. Per quanto riguarda la tendenza a scegliere esperienze contenute, von Fersen afferma: “Credo che la gente cerchi un po’ di mix. Ci sono persone che magari amano giocare a quei giochi a lungo termine, ma questo è quasi una pausa; un cambiamento rinfrescante in cui non si cerca costantemente di progredire o di macinare qualcosa”

Dal punto di vista tematico, questo è molto appropriato. Se anche tu, come la protagonista Louisa, ti senti un po’ stremato dall’infinita routine dei giochi a servizio del vivo, allora Dungeons of Hinterberg potrebbe essere proprio quello che cerchi.

L’uscita di Dungeons of Hinterberg è prevista per il terzo trimestre del 2024. Sebbene non ci sia ancora una demo pubblica, von Fersen afferma che il team vorrebbe offrirla prima o poi. Egli osserva che l’accoglienza dei playtest è stata “fantastica – ho sentito commenti di persone che dicevano: ‘Questo è un gioco di cui non pensavo di aver bisogno, ma per qualche motivo mi ha attirato'” Sicuramente ha attirato la mia attenzione e non vedo l’ora di saperne di più.

 

Leggi di più su www.pcgamesn.com

Potrebbero interessarti