Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.
Camelot Unchained screenshot - two guys fighting with medieval weapons

Camelot Unchained, l’MMO che ha raccolto più di 2,2 milioni di dollari su Kickstarter nel 2013, ha effettivamente un obiettivo di rilascio

Tempo di lettura: 2 minuti
Camelot Unchained screenshot - two guys fighting with medieval weapons

Ti ricordi di Camelot Unchained? Successore spirituale del vecchio MMO Dark Age of Camelot, raccolse più di 2,2 milioni di dollari in una campagna Kickstarter appena riuscita nel 2013, ma poi rimase molto in ritardo rispetto ai tempi previsti per l’alpha e il beta testing, per poi scomparire del tutto. L’ultima volta che ne abbiamo sentito parlare è stato nel 2020, quando lo sviluppatore City State Entertainment è riuscito a irritare i finanziatori annunciando i piani per un nuovo gioco online completamente separato prima che quello che avrebbero dovuto realizzare fosse quasi completato.

Ma ora sembra che le cose stiano finalmente iniziando a sistemarsi. In un comunicato stampa (via MassivelyOP), lo studio – ora noto come Unchained Entertainment – ha dichiaratoche il secondo gioco online, Final Stand: Ragnarok, sarà il suo primo gioco e sarà lanciato in accesso anticipato (per saperne di più) a marzo, mentre Camelot Unchained dovrebbe arrivare alla fine del 2025.

Il comunicato stampa è incentrato sul motore di Unchained, che il presidente e CEO di Unchained Mark Jacobs ha definito “un sogno che mi ossessiona da più di 30 anni”

“Il nostro motore offre battaglie massicce, simili a quelle viste nelle grandi produzioni hollywoodiane come Il Signore degli Anelli, a videogiochi in cui migliaia di giocatori reali interagiscono e condividono un’esperienza epica in tempo reale”, ha dichiarato Jacobs. “Siamo entusiasti di lanciare i nostri giochi e di condividere la nostra tecnologia con altri sognatori in un futuro non troppo lontano”

Unchained e i suoi giochi associati hanno “preso velocità” grazie agli investimenti di fonti quali A16Z Games, una società di venture capital co-fondata dal fondatore di Netscape Marc Andreessen. Grazie all’apporto di una somma di denaro non specificata, Unchained Entertainment “sta aumentando i finanziamenti, le assunzioni e gli sforzi di pubblicazione per il lancio di Unchained Engine, Final Stand: Ragnarok e il tanto atteso MMORPG open-world Camelot Unchained”

È interessante che Unchained sembri avere aspirazioni in stile Unreal per il suo motore di gioco. Il settore è già dominato da pesi massimi come Unity e Unreal Engine, con vari motori proprietari che riempiono gli spazi, e mi è difficile immaginare che Unchained Engine possa trovare spazio al di là dei giochi di Unchained, a meno che non faccia qualcosa di veramente speciale.

Potrebbe farlo, ma il primo gioco che lo ha utilizzato, Final Stand: Ragnarok, non ha fatto esattamente faville finora. È in accesso anticipato su Steam dall’ottobre 2021 e finora ha ottenuto solo sei recensioni da parte degli utenti e un picco di 32 giocatori contemporanei. Questo è ovviamente un riflesso del gioco più che della tecnologia sottostante, ma anche così suggerisce che non sta facendo nulla che attiri immediatamente l’attenzione.

Inoltre, crea un po’ di confusione riguardo all’annuncio di oggi: Final Stand: Ragnarok è già in accesso anticipato, quindi non è chiaro cosa accadrà esattamente a marzo: un “rilancio”, un rilascio della versione 1.0, come è stato detto male nell’annuncio, o qualcosa di completamente diverso. Ho contattato Unchained per avere chiarimenti e aggiornerò se riceverò una risposta.

Ancora più interessante, però, è l’obiettivo annunciato per Camelot Unchained. È in egual misura distante e vago, quindi non si può certo dire che sia scolpito nella pietra, e la reazione su Reddit è in gran parte sprezzante: La reazione sembra in gran parte divisa tra l’incredulità di fronte all’eventualità che si verifichi davvero e l’aspettativa che, in caso di esito positivo, non sarà un granché. Personalmente, non ho idea di come andrà a finire, ma dopo tutto questo tempo, denaro e delusioni, sono davvero curioso di vedere cosa succederà.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti