Cerca
Close this search box.

Blizzard cancella l’MMO Odyssey e licenzia il team di sviluppo

Tempo di lettura: < 1 minuto

Oltre ai 1.900 lavoratori licenziati oggi da Microsoft, Blizzard Entertainment ha rivelato di aver cancellato il suo MMO survival non ancora annunciato. Il nome in codice è Odyssey, presentato per la prima volta il 25 gennaio 2022.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Odyssey doveva essere la prima proprietà completamente nuova di Blizzard dopo l’originale Overwatch del 2016. Sarebbe stato anche il secondo MMO dello studio e il primo gioco pubblicato sotto Microsoft.

L’ultima volta che Blizzard ha eliminato un progetto è stato l’ MMO Titan nel 2014. I resti di quel progetto sono stati in seguito rielaborati in Overwatch e nei primi piani PvEdi Overwatch 2 .

Sebbene i dettagli sul progetto fossero scarsi, il comunicato stampa iniziale rivelava che sarebbe stato destinato a PC e console. Alla fine del 2022, Dan Hay, un ex giocatore di Far Cry, è stato assunto come direttore generale.

Al momento non è chiaro se Hay o altri membri del progetto saranno trasferiti a un altro team, sempre che siano ancora nello studio.

Alla cancellazione di Odyssey si è aggiunta la partenza del presidente di Blizzard Mike Ybarra e del co-fondatore/responsabile del design Allen Adham.

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti