Cerca
Close this search box.
An ancient Chinese city

Beh, di sicuro è ambizioso: questo gioco ambientato nell’antica Cina vuole essere un city builder, un farming simulator, un Sims like, un RPG open world, un tycoon gestionale e un 4X, tutto in uno

Tempo di lettura: 2 minuti
An ancient Chinese city

Ho sempre gli occhi puntati su interessanti city builder di prossima uscita, e più sono ambiziosi meglio è. Ma a volte arriva un gioco che mi sembra… un po’ troppo ambizioso?

Sto parlando di The Bustling World, un gioco ambientato nell’antica Cina che vuole essere un sacco di tipi di giochi diversi allo stesso tempo, tra cui un gioco di ruolo open world, un costruttore di città, un gioco di crafting ed esplorazione, una simulazione di gestione aziendale, un gioco di strategia di guerra e diplomazia, una simulazione di agricoltura e sopravvivenza… e anche di più. È molto per un solo gioco. E’ molto per tre o quattro giochi.

D’altra parte, per ora sembra molto buono. Ecco il trailer:

I soli tre minuti di trailer mostrano molte cose, dal commercio nelle trafficate strade cittadine alla tranquilla vita rurale fatta di agricoltura e pesca. C’è anche la gestione dei negozi e la costruzione di case, oltre a combattimenti, furtività, incursioni e persino la caccia alle taglie, e la costruzione di qualsiasi cosa, da un umile negozio a un’intera città. Perbacco!

“Puoi scegliere di condurre una vita tranquilla, lavorare, dedicarti al commercio e costruire una famiglia”, si legge nella pagina di The Bustling World su Steam. “In alternativa, puoi soddisfare il tuo insaziabile desiderio di ricchezza, status e potenza militare. Intraprendi audaci viaggi, esplora, avventurati, risolvi misteri, combatti banditi e recluta eroi. Oppure, punta all’apice del potere stabilendo l’influenza, pianificando città, formulando politiche, impegnandoti nella diplomazia e nell’espansione territoriale”

Come ho detto, è davvero ambizioso. Inoltre, fa delle affermazioni piuttosto importanti sul livello di simulazione:

“Gli abitanti, guidati dai loro tratti caratteriali unici e dai legami familiari, modellano dinamicamente il paesaggio urbano in base alle interazioni dei giocatori. Prenderanno le loro decisioni, come rimanere a casa, andare al lavoro, uscire per divertirsi, trasferirsi in un’altra città, costruire case, gestire negozi, vendicare la propria famiglia, fuggire dalla guerra, ecc

Da un lato sono piuttosto scettico: il trailer è fantastico, ma non mostra alcun elemento dell’interfaccia utente, quindi non è chiaro come si giochi esattamente. Secondo la pagina Kickstarter del gioco, The Bustling World è stato sviluppato da due soli sviluppatori, una coppia di coniugi (la campagna non ha raccolto abbastanza per raggiungere il suo obiettivo). I due sviluppatori hanno lavorato al gioco per quasi cinque anni, ma tutte queste funzionalità sembrano ancora un’impresa piuttosto ardua.

Sono decisamente interessato a saperne di più su The Bustling City e spero che possa fare tutto ciò che dichiara, perché onestamente vorrei fare tutte le cose che dice di poter fare. Non c’è ancora una data di uscita, ma ecco la sua pagina su Steam.

Leggi di più su www.pcgamer.com

Potrebbero interessarti