Oggi Famitsu ha pubblicato un nuovo rapporto che descrive in dettaglio le vendite di videogiochi e console in Giappone nel 2020. Forse non sorprende affatto che Nintendo Switch è stata la regina delle vendite, con un totale di unità vendute di 5.956.943. Ma c’è un ulteriore fatto importante che fa capire quanto le console di Microsoft faticano a prendere piede nella terra del Sol Levante.

Nintendo 3DS, che essenzialmente è una console morta, è riuscita a vendere oltre il totale delle unità di Xbox One e Xbox Series X/S nel 2020. Le vendite di Nintendo 3DS ammontano a 62.761 unità, mentre per quanto riguarda Xbox One sono state vendute 3.585 e Xbox Series X/S si attesta intorno alle 31.424 unità vendute.

Tuttavia, vale la pena ricordare una cosa: innanzitutto che le console next-gen di Microsoft sono state vendute verso la fine del 2020 e secondariamente, la mancanza di unità non riesce a stare dietro alla domanda, un problema che si spera la società di Redmond riesca a risolvere entro quest’anno. Rimane solo PlayStation 5 le cui vendite si attestano intorno alle 255.150 unità.

nintendo

Ad ogni modo, non ci resta che aspettare i nuovi dati riguardanti il 2021. Cambierà qualcosa? Solo il tempo ce lo dirà.

Fonte: Nintendo Life

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi