Nonostante la grande attenzione rivolta nei confronti di quella che sarà la prossima generazione videludica, lì dove Microsoft e Sony si affronteranno con le rispettive Xbox Series X/S e PlayStation 5, sono molti gli utenti e gli addetti al lavoro che già si domandano quale sarà il futuro del gaming quando anche le nuove console dovranno lasciare il proprio posto a qualcos’altro. La sempre maggior attenzione al mondo del digitale, allo streaming e – soprattutto per quanto riguarda Microsoft – a un’offerta che basa buona parte del suo potenziale su servizi in abbonamento disponibili su quante più macchine possibili, ha infatti portato molti a ipotizzare che quella in cui stiamo entrando potrebbe essere l’ultima generazione con delle nuove console acquistabili.

In verità, bisogna dire che gli stessi dubbi e timori vennero espressi anche quando PlayStation 4 e Xbox One giunsero nel mercato, ma è comunque chiaro che il modo in cui l’utente fruisce di un videogioco sta lentamente cambiando. Ebbene, il primo che ha voluto rispondere alle incessanti domande del popolo videoludico è stato proprio Phil Spencer, il quale ha rassicurato gli animi facendo sapere che Microsoft sta già pensando alla console che giungerà dopo Xbox Series X/S, seppur le strategie della compagnia americana siano effettivamente andate cambiando in questi ultimi anni. In particolare, Spencer ha dichiarato:

Xbox Series X

“Il nostro obiettivo è ora divenuto quello di mettere il giocatore al centro di tutto, piuttosto che il dispositivo. Potete rendervene conto con ogni media, la TV oramai mi segue ovunque io vada e lo stesso avviene per la musica. Abbiamo un controllo totale di queste esperienze e credo che anche il gaming si trasformerà allo stesso modo, ed è per questo che gli iscritti al Game Pass possono giocare su innumerevoli dispositivi tramite streaming. Credo comunque fermamente che vedremo anche il sopraggiungere di nuove console, dopotutto per gli altri media l’arrivo del mondo streaming non ha tagliato la strada all’innovazione. Io ritengo che ne arriveranno altre, questo è quello che abbiamo pianificato”.

Insomma, per Phil Spencer il mondo delle console è tutt’altro che vicino alla sua fine e molto probabilmente vedremo il futuro arrivo di nuove console Microsoft – e molto probabilmente, lo stesso avverrà anche in casa Sony e Nintendo – quando le due Xbox Series X/S dovranno farsi da parte. A questo punto, però, sarà interessante vedere se anche in questa generazione assisteremo alla presentazione di console mid-gen pensate per migliorare l’esperienza ludica generale del pubblico.

Se siete alla ricerca di qualche videogioco con cui passare il tempo in attesa della Next-Gen, vi ricordiamo che su Amazon è recentemente arrivato il chiacchierato Mafia Definitive Edition.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi