Ora che Zenimax è ufficialmente parte di Microsoft, i fan giustamente si domandano: cosa succederà? Oltre ai venti titoli Bethesda, id Software e Arkane, introdotti nel servizio Xbox Game Pass e la possibilità che i futuri giochi di questi sviluppatori diventino esclusive Xbox, cos’altro potremmo aspettarci?

Le possibilità sono letteralmente infinite, eppure crediamo che nessuno si aspettasse una cosa del genere: per celebrare l’arrivo di Bethesda, Aaron Greenberg di Xbox ha deciso di accogliere il team a modo suo, condividendo un divertentissimo fotomontaggio che raffigura Todd Howard sulle confezioni di Xbox Series X, scherzando sull’eventualità che diventi un packaging reale.

La gag è stata sostenuta da altri membri del team Xbox, fra cui il social media manager Josh Stein e fan che suggerivano perfino altre versioni, come una dedicata a Hugo Martin di id Software.

Il tweet di Greenberg pare abbia riscosso parecchio successo dato che, pochi giorni dopo, ha deciso di condividerne un’altro: questa volta si tratta di un bel mix di Arnold Schwarzenegger con una Series X al posto del bazooka, con addosso l’elmo del Doom Slayer e il volto…di Phil Spencer. Chi non comprerebbe una console con qualcosa del genere sulla confezione?

Ovviamente, tutti questi fotomontaggi sono solo una gloriosa gag nata per festeggiare le new entry dei Microsoft Studios, ma se l’interesse dei giocatori si dimostrasse particolarmente elevato, perché non realizzarle per davvero, magari a tiratura limitata?

Fonte: PureXbox

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi