Microsoft è stata molto esplicativa sulla questione della retrocompatibilità con Xbox Series X, ma non aveva fatto altrettanto con la sorella minore Series S. Aveva solamente affermato che Xbox Series S, non avrebbe beneficiato degli stessi miglioramenti in merito rispetto ad Xbox One X. Ebbene, come si comporterà la più piccola ed economica console con i giochi delle generazioni precedenti di Xbox? Dopo averne discusso con Microsoft, i ragazzi di Digital Foundry hanno chiarito la questione: Xbox Series S vanterà prestazioni di retrocompatibilità superiori rispetto a quelle di Xbox One X, migliorando i titoli del passato sia in termini di risoluzione che di framerate.

La risoluzione della prima Xbox del 2001 sarà aumentata di ben 3 volte rispetto alla risoluzione originale, il che significa che i titoli che raggiungevano i 480p sulla console originale raggiungeranno un massimo di 1440p su Xbox Serie S, compresi i titoli di Xbox 360 che giravano a 720p nativi. Lo stesso discorso si può applicare anche con i giochi Xbox One. La notizia sorprendente è proprio la dichiarazione che, nonostante Xbox Series S non raggiungerà il 4K massimo visto su Xbox One X, tali giochi beneficeranno di potenziamenti che non sono possibili su Xbox One X.

Xbox Series X

“Abbiamo progettato Series S per offrire dei miglioramenti nei giochi Xbox One che non sono possibili su Xbox One X. Abbiamo semplificato il processo di aggiornamento degli attuali giochi Xbox One, in modo che funzionino al doppio del framerate quando verranno riprodotti su Series S. In termini di prestazioni, Series S supera di ben oltre il doppio le prestazioni effettive della CPU e della GPU rispetto ad Xbox One, per questo raggiungere tali risultati è molto semplice. Infatti, la GPU di Xbox Series S riesce a eseguire i giochi Xbox One con prestazioni migliori rispetto a Xbox One X” afferma il system architect Andrew Goossen a Digital Foundry.

Parlando di miglioramenti, citiamo anche la significativa riduzione dei tempi di caricamento, se i giochi sono installati direttamente su SSD, giovando anche della funzione Auto HDR, indipendentemente dal fatto che i giochi supportino nativamente l’alta gamma dinamica o meno. Tutto questo è sicuramente entusiasmante. Non ci resta che attendere di testarlo personalmente pad alla mano.

Xbox One ha ancora molto da offrirci. Puoi acquistare un ottimo bundle con la versione Xbox One S oppure la versione Xbox One X di Cyberpunk 2077 disponibili su Amazon.

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi