Il giornalista e insider di Microsoft, Brad Sams, ha accennato a varie acquisizioni di studi in corso.

Nel novembre dello scorso anno, Microsoft ha annunciato l’intenzione di acquisire Zenimax e Bethesda, ma sembra che potrebbero esserci altre acquisizioni da annunciare nel prossimo futuro, poiché Sams ha scritto su Twitter che attualmente ci sono molti soldi che scorrono tra le società e alcune avrebbero ricevuto più offerte.

Anche se questo non significa necessariamente che Microsoft stia acquisendo ancora più studi di sviluppo, voci recenti suggeriscono che sia proprio così. D’altra parte, il publisher Take-Two Interactive ha anche dichiarato che sarebbe disponibile all’acquisto di studi aggiuntivi.

Al momento circolano un sacco di soldi intorno alle società, molte ricevono più offerte – non sono sicuro di quando o se uno di questi accordi si chiuderà, ma le valutazioni delle IP sono alle stelle“, ha scritto Sams su Twitter.

Come previsto, si sta già speculando su quali studi potrebbero essere acquisiti e, a quanto pare, lo sviluppatore di Flight Simulator 2020 e A Plague Tale: Innocence, Asobo, sembra essere uno dei candidati più probabili per un’acquisizione insieme allo sviluppatore di Dying Light, Techland.

ps5_xbox_series_x_768x432

L’anno scorso, numerose voci affermavano che Microsoft avrebbe effettivamente acquisito Techland, ma questi rumor sono stati successivamente smentiti dallo sviluppatore polacco.

Lo sviluppo di Dying Light 2 sta procedendo secondo il nostro programma interno che abbiamo rivisto“, ha detto l’anno scorso un rappresentante di Techland, rispondendo alle voci sui possibili problemi del gioco.

Restiamo indipendenti. Non siamo in trattative con nessuno per essere potenzialmente acquisiti“.

Che ne pensate?

Fonte: Wccftech.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi