Con l’arrivo di una nuova generazione di console, le società iniziano a rallentare la produzione delle macchine da gioco già in commercio. Tutti quanti si aspettano che, con il rilascio di Xbox Series X e PS5, Xbox One e PS4 abbiano sempre meno spazio sugli scaffali dei negozi di tutto il mondo. Pare però che Target, nota catena americana, non riceverà più Xbox One. Cosa succede?

L’informazioni arriva da Reddit: un utente, che si dichiara impiegato di Target, si è reso conto che il rifornimento ogni modello di Xbox (One, One S e One X) è stato interrotto. La segnalazione è legata a un singolo store, ovviamente, ma è altamente probabile che si applichi a tutta la catena. Trattandosi di un punto vendita di primaria importanza, inoltre, è difficile che si tratti di un errore o di una scelta di Target stesso. Microsoft ha forse deciso di non rifornire più i negozio di Xbox One? Già da luglio?

Xbox One S Bianca

La questione ha ovviamente scaldato gli animi degli utenti di Reddit, che hanno provato a dare delle spiegazioni. Per iniziare, possiamo facilmente escludere la Xbox Series X possa essere lanciata in anticipo, a sorpresa: sarebbe una scelta poco saggia da parte di Microsoft allontanarsi dal periodo festivo di fine autunno.

La soluzione più probabile è che le catene stiano cambiando lo SKU, il codice identificativo di un articolo, necessario per mantenere il controllo dei prodotti del proprio inventario. Alcuni ritengono che, con questo cambio, Microsoft voglia cogliere l’occasione per fare un taglio di prezzo a tutte le Xbox One in commercio, introduce un nuovo bundle economico: crediamo però sia solo una speranza dei giocatori, più che una possibilità plausibile.

Pare quindi altamente improbabile che Microsoft stia interrompendo la produzione di Xbox One.

Potete trovare un’Xbox One su Amazon Italia anche ora, precisamente a questo indirizzo!

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

Rispondi