Nonostante l’ufficialità dell’introduzione di Zenimax (e, quindi, di Bethesda) all’interno del cappello delle properties di Xbox Game Studios, sembra che la promozione sarà ancora svolta separatamente, per ora.

Sono considerazioni a latere di quanto preannunciato dal noto giornalista e insider videoludico Jeff Grubb, che anticipa l’arrivo di uno show di presentazione di Bethesda post acquisizione volto a fare il punto della situazione, per chiarire i dubbi dei fan sui lavori in corso, le esclusive Xbox, il loro apporto al Game Pass.

Nulla che riguardi il futuro in termini progettuali, però: gli annunci sulle novità arriveranno più avanti, in tempo di E3. A tal proposito, si è premurato di chiarire anche che, probabilmente, anche in quel caso si tratterà di eventi separati in cui Microsoft non metterà lo zampino.

Questo perché presentazioni del genere, a differenza di quanto possa pensare il pubblico, sono pensate e organizzate molti, molti mesi prima dell’effettivo evento, e riorganizzare le schedule interne degli eventi Microsoft e Bethesda sarebbe una complicanza inutile. Vedremo. Voi come preferireste?

Fonte: Twitter via Comicbook

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi