Xbox Game Studios ha scosso l’intero mondo videoludico quando annunciò l’acquisizione di ZeniMax e, con esso, degli studi sotto il suo controllo, primo fra tutti Bethesda.

Microsoft era già da tempo impegnata nell’acquisizione di studi talentuosi per rimpinguare il proprio organico in vista della nuova generazione di console tuttavia, fino a quel momento, non aveva mai fatto nulla di così epocale.

Dopo aver sganciato ben 7,5 miliardi di dollari per Bethesda e compagnia, Phil Spencer avrà chiuso per sempre il portafogli? A quanto pare, no.

Secondo quanto affermato da Jez Corden, reporter di Windows Central, molto vicino alle vicende Microsoft, pare ci siano ottime probabilità di assistere all’annuncio di una nuova acquisizione durante l’E3 2021.

Nello specifico, il giornalista sostiene di aver sentito delle voci parecchio fondate sulla possibile acquisizione di nuove IP da parte di Microsoft. Queste IP non sarebbero tripla-A, ma dato che appartengono tutte allo stesso studio, esiste la possibilità che Xbox l’abbia acquisito per intero.

Corden non ha specificato di quale studio o IP si tratti e ha candidamente ammesso che la sua, ora come ora, è solo una supposizione con buone probabilità d’esistenza.

Lo showcase Microsoft + Bethesda dell’E3 2021 andrà in onda il prossimo 12 giugno, quindi fra poco meno di una settimana. Se la compagnia deve vuotare il sacco su una nuova acquisizione, quello sarà il momento più opportuno.

Nel frattempo, per quanto Jez Corden sia parecchio affidabile, meglio se consideriamo le sue informazioni al pari di un rumor qualsiasi.

Fonte: DualShockers

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi