La star di Deadpool, Ryan Reynolds si è simpaticamente intrufolato in una rimpatriata online del cast dei film degli X-Men alla quale hanno partecipato Hugh Jackman e Patrick Stewart.

Gli X-MEN al completo

Gli X-MEN al completo

Ryan Reynolds si è simpaticamente intrufolato in una reunion online del cast dei film degli X-Men. Diversi attori del franchise mutante, tra cui Hugh Jackman, Patrick Stewart, Halle Berry e Famke Janssen, si sono riuniti per un video che doveva promuovere l’imminente concerto di beneficenza Global Citizen: United For Our Future. Una simpatica conversazione tra amici che, complice l’irruzione dell’attore canadese, si è trasformata in qualcosa di surreale. Potete vedere il video qui sotto:

Ryan Reynolds e le sue spade in una scena di X-Men - Le origini: Wolverine

Ryan Reynolds e le sue spade in una scena di X-Men – Le origini: Wolverine

La presenza di Ryan Reynolds era chiaramente prevista, e ha generato momenti memorabili come il progressivo abbandono della chat da parte degli altri attori, tra cui James McAvoy che ha affermato di doversi incontrare con il cast di Split (dove il suo personaggio ha 24 personalità diverse). Alla fine è rimasto solo Hugh Jackman, impegnato da anni in un conflitto posticcio con Reynolds sui social, e si è palesato anche Liev Schreiber, trasformando l’evento in una mini-reunion di X-Men – Le origini: Wolverine, generalmente considerato il lungometraggio meno riuscito del franchise.

Patrick Stewart in una scena di X-MEN

Patrick Stewart in una scena di X-MEN

Tutto questo è avvenuto mentre è dietro l’angolo il ventennale del primissimo X-Men, uscito nei cinema americani il 14 luglio 2000 (in Italia arrivò il 27 ottobre dello stesso anno). Da quel film è nato un franchise che ha generato diversi successi per la 20th Century Fox, tra cui X-Men: Giorni di un futuro passato e Deadpool, dove Reynolds interpreta l’omonimo mercenario.

Il filone principale della saga mutante della Fox si è concluso lo scorso anno con X-Men: Dark Phoenix, mentre non è ancora chiaro se The New Mutants, previsto per agosto nelle sale americane dopo oltre due anni di ritardi, sarà ancora parte di quell’universo o retroattivamente integrato nel Marvel Cinematic Universe, dato che la Casa delle Idee ha nuovamente il controllo dei personaggi. Reynolds, dal canto suo, ha affermato di essere già al lavoro su un terzo film di Deadpool con il team dei Marvel Studios, e in teoria sarà l’unico attore della squadra vecchia a tornare nel MCU.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi