Cerca
Close this search box.

World of Warcraft Cataclysm Classic svelato alla Blizzcon 2023

Tempo di lettura: 2 minuti

Sapevamo che sarebbe arrivato! Blizzard Entertainment ha annunciato che World of Warcraft: Classic riceverà Cataclysm nella prima metà del 2024. Ciò significa cavalcature volanti ad Azeroth, code nei campi di battaglia e molto altro ancora, mentre il mondo viene stravolto.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Come di consueto, le rivelazioni della Blizzcon Classic sono arrivate sotto forma di un trailer cinematografico dall’aspetto lussuoso. In esso possiamo vedere tutti i momenti migliori dell’espansione. Sono inclusi tutti i raid, le zone modificate e, naturalmente, tutti i nuovi fantastici equipaggiamenti e le cavalcature che potrai ottenere.

Cataclisma classico sta per arrivare con dei cambiamenti, anche se non ci è stato ancora detto quali. Sappiamo che l’espansione innalza il limite di livello a 85, aggiunge una serie di nuove zone di ricerca, dungeon e contenuti per le incursioni. Sono in arrivo anche le razze Goblin e Worgen, divise tra Orda e Alleanza.

Blizzard ha anche aggiunto un aggiornamento per il calendario degli aggiornamenti stagionali di World of Warcraft Classics. Si tratta della Stagione della Scoperta, che aggiungerà una serie di aggiunte per la modifica delle classi e nuovi contenuti che i giocatori potranno sperimentare. In un certo senso, questo serve a rendere felici coloro che hanno chiesto a gran voce i contenuti “Classic Plus”. Hanno anche promesso di aggiungerne altri in futuro, quindi scommetti su quali colpi di scena vedremo sui vecchi contenuti.

WoW Classic è stato un successo a sorpresa per il MMORPG, onestamente. È bello vedere che sono previsti altri contenuti, anche se si allontanano un po’ da quella che una parte della base di giocatori classici definirebbe la “vera esperienza classica”. Cataclysm può essere fantastico, ma è anche il momento in cui si sente la presenza di un gameplay retail. Si potrebbe sostenere che sia già presente con Lich King, addirittura.

In ogni caso, il supporto continuo per l’esperienza MMO probabilmente più divertente al momento per gli anziani stanchi e i millennials depressi è un’ottima notizia. Speriamo che il gioco classico riesca a mantenere il suo slancio mentre si avvia verso Cataclysm e oltre.

Leggi di più su www.vg247.com

Potrebbero interessarti