Cerca
Close this search box.

Vuoi sapere dove andrà a parare Helldivers 2? Basta dare un’occhiata al gioco originale

Tempo di lettura: 4 minuti

Helldivers 2 potrebbe non essere il gioco che ti viene in mente quando pensi a un “gioco con servizio live”. Sono molti i fattori che contribuiscono a questa percezione e di cui il gioco ha beneficiato per distinguersi dal mare di progetti di live service indesiderati, soprattutto i due grandi progetti che sono usciti insieme a lui.

Che si tratti del modesto prezzo di vendita al dettaglio (in confronto), della mancanza di microtransazioni sfruttate o clamorose, o del fatto che il gioco è completo di contenuti e – salvo problemi di server – abbastanza rifinito e funzionale al momento del lancio, lo sparatutto cooperativo è riuscito ad avere un piede nel servizio live e l’altro nel multiplayer classico.

Tutto questo rende i veterani del gioco originale molto eccitati, perché sanno che, con il tempo, Helldivers 2 può essere molto più grande e migliore.

Helldivers 2 opera con la stessa sicurezza del suo predecessore. È uno dei rari sequel che riesce a cambiare genere e prospettiva di ripresa non solo mantenendo intatta la formula originale, ma utilizzando la nuova prospettiva per sfruttare ancora di più i modi per migliorare l’esperienza originale che lo ha reso ciò che è.

Ma questa trasformazione significa anche che c’è un bel po’ di storia da cui attingere. Ci sarà pure un numero 2 nel titolo, ma questo è più che altro un reboot. Per questo motivo, per tutto ciò che possiamo giocare oggi, ci sono molte altre cose del primo gioco che non sono ancora state inserite in Helldivers 2. Considerando che il sequel è molto più popolare, i milioni di nuovi giocatori hanno sicuramente molto da aspettarsi.

Ho giocato parecchio all’Helldivers originale, ma solo dopo aver letto questo post su Reddit mi sono ricordato di molte cose che il sequel ha saltato.

Il più ovvio? La terza fazione! Il gioco originale è stato lanciato con tre fazioni, due delle quali sono già presenti in Helldivers 2; quindi dove sono gli Illuminati?

Se non ti è familiare, l’Illuminato è la terza fazione contro cui i coraggiosi Helldivers si sono originariamente schierati, insieme ai Terminidi e agli Automatoni. L’Illuminato è la razza spaziale Eldar/Protoss con abilità ultra-cognitive e armi non convenzionali. In pratica, è la fazione fantascientifica più strana e bizzarra, un punto fermo in questo stile di fantascienza.

Helldivers 2 non fa riferimento diretto agli Illuminati; non si parla di una terza fazione in nessun punto del gioco e la mappa mostra solo le due che stiamo combattendo. Ma se guardi ai margini, puoi iniziare a vedere i semi che vengono piantati. Se rimani nei paraggi della tua nave abbastanza a lungo, potresti assistere a un segmento del telegiornale che parla del conflitto in corso.

Finora, però, si limitano al ticker delle notizie nella parte inferiore dello schermo. E, come tipico della propaganda, le notizie sui loro avvistamenti sono state sminuite e considerate come le farneticazioni di alcuni dissidenti. Lo sviluppatore Arrowhead Games ha sempre dichiarato di avere piani ambiziosi per i contenuti futuri e ha già annunciato il ritorno dei veicoli, un’altra caratteristica che non ha fatto il salto dall’originale.

Una terza fazione sarebbe un affare importante per Helldivers 2, quindi potrebbe essere un po’ più avanti nel tempo. Quello che potrebbe arrivare un po’ prima potrebbero essere alcuni degli obiettivi del gioco originale che non hanno fatto il salto. Uno, in particolare, consisteva nel localizzare e disinnescare bombe inesplose sepolte nel terreno.

Lo chiamavamo affettuosamente l’obiettivo “cacciamine” e forse era il più difficile e il più incline a creare disastri nel gioco originale. In questo obiettivo ti viene dato un metal detector con l’obiettivo di catturare tutti i proiettili esplosi in un’area. Il processo si basa sulla stessa meccanica dello Stratagemma, che consiste nell’inserire frettolosamente i comandi. Se inserisci il codice sbagliato, fai il botto. Se manchi una mina e la inneschi per errore, tu e tutti quelli che ti circondano farete bum. Ovviamente, tutto questo deve avvenire mentre i nemici attaccano, rendendo il gioco quasi impossibile da fare in solitaria.

L’originale Helldivers si basava maggiormente sulla codipendenza dei giocatori. Alcuni veicoli richiedevano che un giocatore guidasse e l’altro si occupasse della torretta, ma lo spirito di cooperazione era richiesto anche nelle battaglie contro i boss. Sì, si trattava di boss che richiedevano un po’ di tempo per essere sconfitti e che mettevano alla prova l’intera squadra di Helldivers. Voglio proprio vedere come il sequel gestirà i combattimenti con i boss e soprattutto come alcune delle meccaniche di combattimento, che funzionavano benissimo in una prospettiva dall’alto, potranno essere trasposte in terza persona.

Tutto questo per non parlare degli Stratagemmi mancanti, delle armi, soprattutto quelle laser, e dei livelli di difficoltà ancora più elevati. Il gioco ha le carte in regola per avere una coda molto lunga già solo per il fatto di aver riportato gli elementi dell’originale che non hanno fatto il passaggio, per non parlare di qualsiasi altro contenuto originale che potrebbe essere in lavorazione.

Helldivers 2 ha appena avuto il suo weekend più stabile, anche se il gioco ha stabilito un altro record di giocatori contemporanei su Steam. Arrowhead aveva anticipato l’afflusso, aumentando la capacità dei server per prepararsi – e ha funzionato! Ora che lo sviluppatore sembra aver trovato un modo per tenere il passo con la domanda dei giocatori, può comodamente concentrarsi sull’aggiornamento e sull’espansione del gioco, a partire da tutto ciò che inizialmente non era stato selezionato.

Leggi di più su www.vg247.com

Potrebbero interessarti