Il libro Untamed scritto da Glennon Doyle verrà adattato in una nuova serie televisiva prodotta dalla Bad Robot di J.J. Abrams.

Untamed, l’autobiografia scritta da Glennon Doyle, diventerà una serie televisiva prodotta dalla Bad Robot di J.J. Abrams.
I diritti per il piccolo schermo dell’opera sono stati al centro di un’accesa battaglia tra case di produzione ed è stata la società fondata dal regista di Star Wars a conquistare l’ambita possibilità di sviluppare il progetto.

Jessie Nelson, già showrunner d Little Voice, è stata coinvolta nella nuova serie in veste di produttrice esecutiva in collaborazione con Glennon Doyle che si occuperà inoltre della sceneggiatura del primo episodio.
Tra le pagne di Untamed si esplora la gioia e la pace che scopriamo quando smettiamo di pensare alle aspettative del mondo nei nostri confronti e iniziamo a fidarci della voce dentro di noi.
Il libro è il terzo volume molto personale scritto da Doyle ed è stato pubblicato dopo il matrimonio con la leggenda del calcio Abby Wambach. In precedenza erano arrivati sugli scaffali Love Warrior e Carry On, Warrior.

Glennon Doyle ha commentato la notizia della serie dichiarando: “Untamed ha venduto oltre un milioni di copie in tutto il mondo in meno di 20 settimane e dato vita a un movimento perché le donne stanno affrontando un momento collettivo all’insegna della resa dei conti: stiamo guardando ai modelli esistenti di matrimonio, genitorialità, religione, affari, sessualità e politica, e decidendo che è arrivato il momento di lasciar morire ciò che è vecchio e immaginare delle vite più vere, meravigliose per noi stesse e un mondo maggiormente equo per tutti noi. Non riesco a immaginare un periodo più importante di questo o dei partner più perfetti rispetto a Jessie Nelson e Bad Robot per aiutare a proporre la mia storia, la storia collettiva, in televisione“.

Nelson ha aggiunto: “Sono elettrizzata nel lavorare con i miei partner di Bad Robot, Warner Bros e Glennon Doyle per raccontare la sua storia mentre ci ricorda costantemente che essere umani non è difficile perché lo stai facendo nel modo sbagliato, è dura perché lo stai facendo nel modo giusto. Non puoi cambiare il fatto che la vita sia difficile, quindi devi cambiare la tua idea che sia mai stata facile“.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi