Cerca
Close this search box.

Uno dei migliori giochi di strategia lascerà presto Xbox Game Pass

Tempo di lettura: 3 minuti

È di nuovo il momento del mese e alcuni grandi giochi verranno eliminati da Xbox Game Pass questo settembre. Al loro posto arriveranno giochi come Starfield, Lies of P e Solar Ash, quindi avrai ancora molti giochi nuovi e fantastici da provare.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

Il popolare gioco di strategia a turni Sid Meier’s Civilization VI è uno dei nove giochi che lasceranno il servizio in abbonamento il 15 settembre. Non so tu, ma io sono piuttosto amareggiato.

Chiunque mi conosca un minimo sa cosa penso dei giochi di strategia: non mi piacciono affatto. Non sono il mio genere di gioco. A me piace addentrarmi nei giochi horror e negli sparatutto, essere al centro di qualsiasi combattimento e immergermi per tutto il tempo. Se mi mettessi in una stanza con solo Age of Empires, preferirei abbandonare del tutto i giochi.

Detto questo, alcuni amici mi hanno convinto a provare Civilization VI qualche anno fa e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Forse è stata la competitività contro gli amici a farmi appassionare, oppure la libertà che Civilization VI ti dà di fare quello che vuoi mentre formi il tuo impero.

Civilization VI ti permette di scegliere una delle diverse civiltà, ognuna con le proprie abilità, strutture da costruire e leader unici. Sta poi a te espandere il tuo impero formando alleanze con gli altri o scegliendo di entrare in guerra con loro. Questa è solo una piccola parte della profondità del gameplay di Civilization VI e solo una piccola parte del tempo che trascorrerai nel gioco.


civilization 6 strategies early mid late game phases 4879 147698630086
Crediti immagine: Firaxis Games

Le campagne di Civilization VI possono durare ore, giorni o settimane, a seconda delle impostazioni di gioco e degli amici o degli altri imperi con cui stai giocando. È il tipo di gioco per il quale vuoi mettere da parte del tempo – e degli spuntini – in modo da poter passare tutto il tempo a guardare le rotte commerciali che accumulano denaro o ad assistere alla guerra tra i tuoi vicini.

Detto questo, Civilization VI ha una curva di apprendimento molto ripida. Nella mia prima campagna ho fatto arrabbiare un amico, che avevo accidentalmente costruito in modo che non potesse espandersi. Ne è seguita una guerra che non ho vinto. Ma ho imparato dai miei errori, ho trascorso del tempo a trovare una civiltà che si adattasse a ciò che volevo fare come Governante del Mondo e poi ho fatto ricerche su ciò che dovevo fare per essere sempre all’avanguardia. Tutto ciò si è rivelato incredibilmente gratificante perché ho visto me stesso e il mio impero migliorare ad ogni campagna.

È qualcosa che, qualche anno fa, non mi sarei mai immaginato di fare, né tantomeno di apprezzare. Purtroppo Civilization VI è un gioco bellissimo, che cerco sempre di convincere gli amici a giocare con me: il suo posto su Xbox Game Pass è una parte importante del modo in cui li convincerei a giocare.

In ogni partita a Civilization VI imparerai a conoscere meglio il tuo impero, gli eventi storici e ogni pezzo del puzzle strategico che dovrai posizionare per non far crollare completamente il tuo impero. I suoi contenuti, soprattutto se ti diletti con i DLC, sembrano infiniti e più scrivo e più mi viene voglia di tornare a giocare. Forse lo farò questo fine settimana…

Non possonemmeno trascurare la colonna sonora di Civilization VI. A seconda dell’epoca in cui stai vivendo o della civiltà che stai interpretando, la musica cambia regolarmente per adattarsi. È pertinente, dinamica e così varia da rendere il gioco di una nuova civiltà più eccitante di quanto non lo sia già.

Sid Meier’s Civilization VI uscirà su Xbox Game Pass il 15 settembre, quindi se hai voglia di provarlo prima di acquistarlo o di fare un giro con gli amici, questa è la tua migliore e ultima occasione per farlo gratuitamente.

Leggi di più su www.vg247.com

Potrebbero interessarti