Cerca
Close this search box.

Turbo Kid è un metroidvania cruento in BMX con una demo già disponibile

Tempo di lettura: 2 minuti

Turbo Kid è un film indie del 2015 ambientato in un’epoca post-apocalittica in cui un appassionato di fumetti combatte contro un tiranno locale, con risultati cruenti, comici e da film anni ’80. Non mi aspettavo che il film avesse un sequel di un metroidvania, ma eccolo qui con una nuova demo e una data di uscita ad aprile.

Il gioco segue direttamente il film, con combattimenti hack-and-slash e un sacco di gore in pixel art. Mi interessa soprattutto perché include una BMX e la bicicletta viene utilizzata per attraversare un mondo apparentemente pieno di rampe e semipiani, ma anche di elementi fondamentali del genere come piattaforme mobili e nemici volanti.

Puoi scaricare subito la demo da Steam. Non si tratta della prima demo di Turbo Kid, ma a quanto pare questa ha più smalto e più zone rispetto alla versione apparsa nel 2022.

Nel 2016, Alice0 ha usato il teaser di un gioco di moto con riferimenti agli anni ’80 meno interessanti come scusa per parlare del film di Turbo Kid, spiegando perché l’omaggio è stato fatto nel modo giusto.

“Si tratta di una commedia-avventura-horror molto divertente e seria su adolescenti e cattivi in una terra desolata post-apocalittica. I personaggi sono più che semplici battute. Per quanto la storia sia sciocca, rimbalza e scorre piacevolmente. Sì, ci sono alcuni riferimenti a cose degli anni ’80, ma le battute migliori non sono “Ti ricordi questo?”. Si tratta di una calda reminiscenza, non di una stravaganza che fa riferimento a qualcosa. E poi ci sono degli effetti pratici da urlo. Smembramenti, svisceramenti e cappelli di torso davvero ottimi. Budella strappate da una bicicletta. Mascelle strappate. Gibs. Adorabile”

Speriamo che Turbo Kid (il gioco) non esageri al confronto. Non c’è molto da aspettare: il gioco completo uscirà il 10 aprile.

Leggi di più su www.rockpapershotgun.com

Potrebbero interessarti