Tra i giochi di Tony Hawk, Tony Hawk’s Pro Skater 1 e 2 è stato il gioco più veloce a vendere 1 milione di unità dal momento del rilascio su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Merito del suo essere un fedele remaster dei primi due iconici giochi del franchise, in grado di mescolare i livelli originali, gli skater professionisti, i trucchi old-school e tutti gli elementi che hanno portato i giocatori ad amare la saga tra gli anni ’90 e 2000, con nuovi livelli splendidamente ricreati.

Ora tutto questo arriva anche su Switch nel corso dell’anno e, in versione ulteriormente migliorata, su PlayStation 5 e Xbox Series X|S il prossimo 26 marzo. Grazie al nuovo hardware delle console next-gen, su Tony Hawk’s Pro Skater 1 e 2 i giocatori potranno fare esperienza di nuove funzioni, come le grafiche super nitide a 120 FPS a 1080P, 4K nativo con 60 FPS1, audio spaziale e molto altro. Altra importante feature, unica per la versione next-gen, è la grafica Hi-Fi, che permetterà ai giocatori di sperimentare ombre più nitide e dinamiche, riflessi e lens flare, dettagli dei personaggi più realistici e molto altro.

I giocatori che hanno la versione digitale possono passare al Cross-Gen Deluxe Bundle con tutte le nuove features al prezzo di 10 dollari. L’aggiornamento include l’accesso allo skater segreto Ripper (ovvero la famigerata mascotte Powell-Peralta), l’attrezzatura retrò per la modalità Create-A-Skater e le retro skin di Tony Hawk, Steve Caballero e Rodney Mullen. Inoltre, Activision Blizzard darà ai fan che sono già in possesso della versione digitale deluxe per PlayStation 4 e Xbox One un aggiornamento next-gen gratuito (tranne che in Giappone) il 26 marzo. Maggiori dettagli sull’aggiornamento sono disponibili su www.tonyhawkthegame.com/upgrade.

Per il lancio pubblicitario di queste nuove versioni, Tony Hawk ha chiesto aiuto a un ospite d’eccellenza: Crash Bandicoot, fresco anch’egli di salto alla next-gen con Crash Bandicoot 4: It’s About Time il 12 marzo. Crash, il cui swag brandizzato Bandicoot è apparso in Tony Hawk’s Pro Skater 1 e 2 lo scorso novembre, ha sfruttato la propria influenza in cambio di una lezione di skating dal birdman in persona, con conseguente gag su Twitter tra le due icone dei videogiochi, come potete vedere nel tweet qui riportato.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi