È stato svelato che in alcuni episodi della terza stagione di The Office i capelli di John Krasinski erano finti e il motivo della presenza della parrucca è davvero esilarante.

The Office: Steve Carell nell'episodio Shareholder Meeting

The Office: Steve Carell nell’episodio Shareholder Meeting

È stato svelato che in alcuni episodi della terza stagione di The Office i capelli di John Krasinski erano finti. A svelare l’uso di una parrucca da parte dell’attore, in un’intervista concessa a Mashable, è stata Kim M. Ferry, parrucchiera ufficiale del fortunato show della NBC a partire dalla seconda stagione, che ha condiviso vari ricordi legati all’evoluzione visiva della serie.

Fu sua, ad esempio, l’idea di modificare il look di Michael Scott, che nei primi sei episodi, realizzati prima dell’assunzione di Ferry, aveva una capigliatura volutamente ricalcata su quella di Gordon Gekko. Dalla seconda annata in poi, il suo taglio di capelli fu più simile al vero look di Steve Carell, il che contribuì a rendere Michael più simpatico come personaggio.

John Krasinski e Steve Carell in una scena dell'episodio The Meeting della serie The Office

John Krasinski e Steve Carell in una scena dell’episodio The Meeting della serie The Office

Per quanto riguarda John Krasinski, durante le riprese della terza stagione gli fu proposto di recitare al fianco di George Clooney nella commedia In amore, niente regole, e per farlo avrebbe dovuto tagliare i capelli. L’attore chiese quindi di poter indossare una parrucca per i sei episodi che restavano da girare, prima della pausa estiva tra una stagione e l’altra, e lo showrunner Greg Daniels si oppose all’idea.

Krasinski chiese quindi aiuto alla Ferry, come ha ricordato la diretta interessata: “Pagò di tasca sua per una parrucca, fatta di veri capelli umani, opera di una mia amica, Natascha Ladek, la migliore in città. Venne di nascosto un giorno per incontrarlo, fece la parrucca, ce la procurammo, ed era ottima.” Krasinski la indossò il giorno stesso sul set, e dopo andò nell’ufficio di Daniels per chiedere nuovamente il permesso. Lo showrunner obiettò, dicendo che si sarebbe notata la differenza, al che l’attore si tolse la parrucca davanti a lui, svelando l’inganno e ottenendo così l’autorizzazione per tagliarsi i capelli. Come ha sottolineato Yahoo, riportando estratti dell’intervista, questo significa che i capelli di Krasinski erano posticci in una delle scene più memorabili di The Office, quando Jim imita perfettamente il collega e rivale Dwight.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi