Ecco quale è stata la reazione di George Lucas dopo aver visto The Mandalorian, secondo David Filoni, regista e produttore esecutivo della serie di Star Wars.

The Mandalorian si è rivelata una delle sorprese dell’anno ed è riuscita a convincere praticamente tutti. Compito non semplice quando si ha a che fare con l’universo di Star Wars, dove i pareri spesso sono divisivi. Mancava giusto un punto di vista, quello di George Lucas, che il mondo di Guerre Stellari lo ha creato. Secondo David Filoni, Lucas è rimasto soddisfatto del lavoro svolto.

La dichiarazione su The Mandalorian arriva a margine di una intervista di David Filoni, uno dei registi e produttore esecutivo della serie disponibile su Disney +, al The Hollywood Reporter in cui ha evidenziato che: “George Lucas ci ha fatto molti complimenti. Credo che lo show gli sia piaciuto, una volta disse che ora può finalmente guardarlo da fan e da spettatore. Il mio lavoro è quello di portare avanti e tramandare tutto ciò che ho imparato da lui in ogni disciplina, trasmetterlo a Jon (Favreau ndr.) e al comparto creativo”. In particolare poi si è soffermato sul tipo di suggerimenti dati da George Lucas durante le riprese: “Non ci ha dato troppi feedback. Abbiamo parlato principalmente di altre cose.” continua Filoni “Quando parlo con lui, mi piace apprendere il più possibile. Magari mi dà qualche promemoria, specialmente prima che inizi a girare qualcosa, su come fare determinate cose, quanti setup potrei allestire in un giorno, roba così. E io cerco ispirazione e idee su altre, magari su come realizzare una determinata scena”.

The Art Of Star Wars The Mandalorian End Credits Art 1

Un bellissimo artwork del primo episodio di The Mandalorian

Per i creatori della serie si tratta di una soddisfazione non da poco, l’ultima in ordine di tempo arrivata nei confronti di un progetto ambizioso, azzardato ma alla fine dei conti pienamente riuscito, tanto da guadagnarsi ben 15 candidature ai prossimi Emmy. Insomma, è il caso di dirlo: qui la Forza scorre in modo veramente potente.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi