Sono pronte a prendere il via ai Pinewood Studios di Atlanta le riprese di The Falcon and The Winter Soldier, Loki e Hawkeye, le nuove serie tv prossimamente in uscita su Disney+.

Dopo cinque mesi di stop, i Marvel Studios sarebbero finalmente pronti a far ripartire la produzione di The Falcon and The Winter Soldier, Loki e Hawkeye (Occhio di Falco).

L’emergenza sanitaria, esplosa a cavallo tra inverno e primavera, ha paralizzato l’universo cinematografico e seriale, costringendo numerosi film e show televisivi a rimandare tutto a data da destinarsi. Questo stravolgimento ha riguardato, ovviamente, anche i Marvel Studios che hanno dovuto quindi rimettere mano alla propria tabella di marcia, lasciando in stand-by i lavori per alcune tra le serie tv più attese dei prossimi mesi.

Stando a quanto riportato da Murphy’s Multiverse, realtà web fondata dal re degli scoop Marvel Charles Murphy, i team di The Falcon and the Winter Soldier, Lokie Hawkeye si sarebbero già riuniti ad Atlanta per curare i preparativi necessari a far ripartire la produzione nelle prossime settimane. Allo stesso modo, anche Sony avrebbe dato via libera alla produzione di Spider-Man 3, terzo capitolo della saga con Tom Holland nel ruolo di Peter Parker.

Hawkeye Disney Show 1

Hawkeye: un concept art della serie Disney+

La riprese degli show in questione partiranno, quindi, tra la seconda metà di agosto e l’inizio di settembre e si svolgeranno ai Pinewood Studios di Atlanta. La troupe di Hawkeye, la serie tv dedicata a Occhio di Falco, spera soprattutto di avere i set pronti e quindi di poter ultimare i lavori di pre-produzione prima di procedere spediti con le registrazioni. Per quanto riguarda il terzo film sull’Uomo Ragno, le riprese partiranno non appena Tom Holland finirà di girare Uncharted, altro film molto atteso, le cui riprese hanno preso il via a metà luglio.

Ricordiamo che, invece, WandaVision è ancora in sospeso. La serie tv che riporterà Elizabeth Olsen e Paul Bettany ad indossare rispettivamente i costumi di Wanda e Visione, potrebbe infatti arrivare su Disney+ più tardi del previsto.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi