La critica USA ha visto in anteprima The Conjuring: Per ordine del Diavolo e ne ha lodato la solidità e, in particolar modo, la sequenza d’apertura: ecco le prime reazioni su Twitter.

The Conjuring: Per ordine del Diavolo non è ancora stato distribuito al cinema ma la critica USA ha già avuto modo di vedere il film in anteprima e di condividere le prime reazioni su Twitter. Ebbene, fan del ConjuringVerse, gli aggiornamenti disponibili sul social network sono decisamente positivi!

Nel complesso, infatti, la critica americana ha parlato bene di The Conjuring: Per Ordine Del Diavolo, ne ha lodato la solidità e, in particolar modo, la sequenza d’apertura. Il primo film del franchise di The Conjuring a non essere stato diretto da James Wan ha spaventato gli spettatori, che hanno sottolineato la presenza di scene davvero terrorizzanti.

Eric Eisenberg di Cinema Blend ha scritto: “The Conjuring: Per ordine del Diavolo è un film solido. Ci sono numerose scene d’orrore ben orchestrate, presenta un grande ritorno dei Warren alle investigazioni e riesce ad approfondire il carattere horror del caso originario”.

Erik Davis di Fandango, invece, ha sottolineato quanto sia assurdo il fatto che un film del genere sia tratto da una storia vera e ha lodato due scene in modo particolare: “La sequenza d’apertura è sensazionale, così come la scena sul materasso ad acqua, in grado di rivaleggiare con i minuti più spaventosi di tutta la saga fino a questo momento”.

Jenna Busch di Vital Thrills ha scritto: “The Conjuring: Per ordine del Diavolo è la nuova straordinaria installazione del franchise creato da James Wan. Al suo centro ha una storia d’amore! Non voglio spoilerare nulla ma ho dormito con la luce accesa per tutta la notte!”.

Chris Evangelista, critico di Slash Film e Fangoria, ha sottolineato le differenze tra il film diretto da Michael Chaves e quelli realizzati da James Wan: “L’ultimo capitolo di The Conjuring cambia un po’ la formula ma gran parte della riuscita va, come sempre, a Patrick Wilson e Vera Farmiga. Il livello è altissimo!”.

A Courtney Howard di Variety, infine, va il merito di aver scritto il commento più lungo. La critica cinematografica ha dichiarato: “The Conjuring: Per ordine del Diavolo non è così spaventoso e inquietante come i suoi predecessori ma ha delle sequenze davvero straordinarie. Alcuni aspetti, sebbene inaspettati, non riescono a mantenere alta la curiosità dello spettatore. Non è male ma non è nemmeno grandioso. Vera Farmiga e Patrick Wilson sono intensi ed efficaci. Speravo di poter scrivere qualcosa di meglio, come hanno fatto moltissimi altri critici. Amo il franchise di The Conjuring ma questo terzo capitolo non è riuscito ad andare sotto pelle come i suoi due predecessori”.

Qualche giorno fa, Michael Chaves ha parlato della scena con il materasso ad acqua sottolineando la voglia di omaggiare Nightmare 4 – Il non risveglio. The Conjuring: Per ordine del Diavolo sarà distribuito al cinema a partire dal 3 giugno.

[…]

Leggi di più su movieplayer.it

Rispondi