Sviluppato da Striking Distance, il nuovo studio guidato da Glen Schofield e finanziato dal publisher di PUBG Krafton, The Callisto Protocol è un successore spirituale della serie Dead Space di Schofield.

Ora, in una nuova intervista tramite Official PlayStation Magazine UK, Schofield ha dichiarato che il team ha alcune idee in merito allo sfruttare le funzionalità del DualSense per il suo titolo horror sci-fi. Il gioco non sarà disponibile presto, probabilmente uscirà nel 2022, perciò lo studio di sviluppo ha tutto il tempo per pensare al meglio come sfruttare trigger adattivi e feedback aptico del controller di PlayStation 5.

Oltre a questo, Glenn Schofield ha parlato anche della grafica next-gen, che si avvicina di molto ad un livello incredibile di realismo: “Ciò che stiamo costruendo sembra realtà. Con la next-gen possiamo inserire diversi dettagli che fanno sembrare il tutto così reale, è pazzesco“. Insomma, le idee su questo nuovo horror sci-fi sono tante e sicuramente lo studio di sviluppo vaglierà tutte le possibilità per confezionare un gioco che sia all’altezza delle aspettative.

tcp

Anche se Schofield ha parlato della versione per PlayStation 5, The Callisto Protocol sarà disponibile anche su PC e Xbox Series X/S.

Fonte: PSU

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi