Lo sceneggiatore di The Batman, Mattson Tomlin, ha parlato del lavoro compiuto dal regista Matt Reeves sul personaggio di Bruce Wayne.

The Batman arriverà nei cinema nell’ottobre 2021 e lo sceneggiatore Mattson Tomlin ha parlato della visione di Matt Reeves sostenendo che sorprenderà e sconvolgerà tutti.
Nel lungometraggio con protagonista Robert Pattinson si assisterà a un’avventura vissuta da Bruce Wayne quando era giovane e che vedrà coinvolti molti iconici villain dei fumetti della DC.

Mattson Tomlin si è occupato dello script in collaborazione con il regista Matt Reeves e, seppur non potendo rivelare anticipazioni, ha dichiarato: “Essere coinvolto è letteralmente un sogno che diventa realtà. Devo così tanto a Matt Reeves. Mi ha reso un autore migliore e sconvolgerà tutti con quello che sta facendo“.

Lo sceneggiatore di The Batman ha inoltre accennato alla necessità di girare le scene mancanti dopo i lunghi mesi di pausa in studio invece che nelle location scelte: “Il film è il film e penso che attualmente il progetto sia semplicemente di eseguire quella visione. C’erano vari modi per girarlo come era e semplicemente si tratta realmente di capire come realizzarlo in sicurezza. Come ci si assicura che tutti possano presentarsi al lavoro e poi tornare a casa senza problemi?“.

I fan dei fumetti della DC si stanno attendendo delle interessanti anticipazioni, e forse un trailer o delle foto, in occasione dell’evento in streaming DC Fandome.

Nel cast di The Batman, oltre a Robert Pattinson, ci sono anche Zoe Kravitz nel ruolo di Catwoman, Andy Serkis in quello di Alfred, i gemelli Max e Charlie Carver in una parte ancora da rivelare, John Turturro che interpreterà Carmine Falcone e Peter Sarsgaard.
Il film racconterà la storia di un giovane Bruce Wayne, alle prese con un caso da risolvere che metterà alla prova le sue capacità da detective e a confronto con nemici del calibro di Joker, Spaventapasseri, Bane, Poison Ivy, Catwoman e Ra’s al Ghul.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi