Cerca
Close this search box.
Tekken 8: Best Rage Arts

Tekken 8: le migliori rage arts

Tempo di lettura: 6 minuti
Tekken 8: Best Rage Arts

Tekken 8 ci ha regalato molte cose, come una fantastica modalità storia, diversi modi di vivere le partite con altre modalità di gioco, la pallavolo e un roster di personaggi piuttosto ampio, ognuno con mosse uniche, punti di forza e persino debolezze. Tekken 8 mostra anche una grande maestria nelle animazioni e nelle telecamere, rendendo Rage Arts migliore che mai.

Pubblicità Fanatical.com - Big savings on official Steam games

IL VIDEO DEL GIORNO DI THEGAMER

SCORRI PER CONTINUARE CON IL CONTENUTO

Split images of King 2, Feng Wei, and Ling Xiaoyu in Tekken 8. Related Tekken 8: tutti i personaggi confermati Tutti i partecipanti noti all’ottavo torneo del Re del Pugno di Ferro.
Le Rage Arts sono attacchi speciali che puoi utilizzare quando la tua salute è bassa e che ti permettono di causare molti danni e persino di scalare il combattimento a tuo favore. A seconda di chi esegue queste specialità, variano da combo a colpi potenti e persino superpoteri. Anche se sono tutte divertenti da vedere, qui mostreremo le nostre preferite e il motivo per cui sono così straordinarie.

10 Leroy Smith

Doloroso ed elegante

 Leroy Smith utilizza la sua Rage Art in Tekken 8   

Leroy ha uno stile e una personalità così unici che a volte ci dimentichiamo che è uno dei personaggi più recenti introdotti in Tekken 7. La sua Rage Art non è particolarmente esagerata, ma l’esecuzione la rende comunque divertente da guardare.

Inizia con una raffica di colpi e fa cadere l’avversario a terra; quando l’avversario si rialza, Leroy lo finisce con un pugno di un pollice, scaraventandolo via mentre un maestoso drago di energia segue il movimento.

9 Claudio Serafino

Vade Retro Satana

 Claudio Serafino utilizza la sua Rage Art in Tekken 8   

Un altro personaggio relativamente nuovo della serie, Claudio, è un esorcista – un perfetto contraltare a tutti i diavoli che si aggirano in questa serie – e mostra una sorta di magia nei suoi attacchi. La sua Rage Art non è da meno.

La sua specialità è essenzialmente un colpo singolo, in cui carica il suo potere speciale, trattiene la persona e la colpisce a bruciapelo con una specie di freccia spirituale, mandandola via con il suo colpo.

8 Shaheen

Era un ragazzo skater

 Shaheen che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

La Rage Arts di Shaheen non è un colpo superpotente, ma merita di essere inserita qui per l’assurdo livello di mancanza di rispetto che ha nei confronti dell’avversario: l’umiliazione è un buon modo per abbattere il morale, no?
A collage of images showcasing Leveling Up, Arcade Quest Avatars, and the Online Arcade Hub in Tekken 8 Correlato Tekken 8: Consigli per i principianti Usa questi consigli e trucchi per diventare il campione del Re del Pugno di Ferro in Tekken 8!
Lancia il suo nemico a terra e inizia a cavalcarlo come uno skateboard per un po’, finché non lo fa volare in aria per finirlo con un potente calcio volante. È semplicemente brutale.

7 Raven

Questo sembra ingiusto

 Raven che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Le mosse di Raven lo rendono un personaggio unico in un gioco in cui tutti sono già abbastanza distinti. Il suo Ninjutsu gli dà la possibilità di creare copie multiple di se stesso, cosa che sfrutta durante la sua Rage Art.

Evocando molte copie, queste attaccano l’avversario una dopo l’altra in rapida successione, per poi essere finite dal vero Raven con un calcio volante, come Shaheen, anche se la sensazione è diversa grazie all’animazione e allo stile.

6 Ling Xiaoyu

La danza della fenice

 Ling Xiaoyu che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Xiaoyu ha un altro eccellente esempio di Rage Art più radicata, con una sequenza di attacchi così aggraziati che sembra che stia danzando intorno all’avversario mentre lo colpisce.

Mentre gira intorno all’avversario, lo colpisce ripetutamente fino a quando si ferma davanti a lui per eseguire un ultimo colpo con le mani, mandando via l’avversario con un bellissimo stile.

5 Panda

Comicità e brutalità

 Panda che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Non tutti i personaggi sono combattenti seri. Panda è un buon esempio della vena comica che la serie Tekken ha sempre dimostrato nel corso degli anni e la sua Rage Art lo dimostra magnificamente.

Lancia il nemico verso l’alto, per poi sdraiarsi e usare le zampe e le gambe per farlo ruotare ripetutamente e poi lanciarlo via. Il nemico continua a ruotare, tornando verso di lei come se fosse Sonic, per poi sferrargli un ultimo colpo. Squisito.

4 Kazuya Mishima

Tratto Devil Kazuya

 Kazuya Mishima che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Come è accaduto nella maggior parte degli ultimi episodi, Kazuya ha il pieno controllo del suo Gene del Diavolo e usa i suoi poteri insieme alle sue mosse come se niente fosse, invece di essere un personaggio separato come Jin.

Pertanto, è ragionevole che la sua Rage Art preveda che spari all’avversario dei raggi laser, lo afferri mentre vola verso l’alto e lo mandi a terra con una tale ferocia che il terreno si rompe a causa del colpo.

3 Alisa Bosconovitch

Non perdere la testa

 Alisa Bosconovitch utilizza la sua Rage Art in Tekken 8   

Non sono molti i personaggi che possono usare la propria testa come una bomba. O avere mani a motosega, se è per questo. Alisa è anche uno dei casi più particolari della serie: è un potente androide con molte caratteristiche uniche nel suo design.
A collage showing shots of Azazel, Kazuya and Jin, from Tekken 8. Correlato Tekken 8: Cos’è il gene del diavolo? Scopri tutto quello che c’è da sapere su uno degli elementi più importanti e misteriosi della storia di Tekken.
Durante la sua Rage Art, vola via con l’avversario e lo lancia lontano, per poi staccarsi e calciare la testa come un pallone da calcio per colpire l’avversario. La sua testa esplode in una bellissima esplosione. Non preoccuparti: può creare altre teste, quindi non dovrai rimanere senza testa fino alla fine del combattimento.

2 Reina

Potente e intrigante

 Reina che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Reina è un nuovo personaggio la cui identità è molto misteriosa: persino i personaggi del gioco si interrogano sulla sua identità. Non ci addentreremo nei dettagli, ma possiamo dire con certezza che la sua Rage Art è più di quanto sembri.

Le cose iniziano in modo semplice, con una serie di duri pugni che mettono a terra l’avversario. Poi, l’intera arena si trasforma in un ambiente buio, dove i suoi attacchi generano una forte energia oscura sullo schermo.

1 Yoshimitsu

In vero stile Anime

 Yoshimitsu che usa la sua Rage Art in Tekken 8   

Yoshimitsu, il leggendario samurai che brandisce il suo nome, è sempre stato un punto fermo della serie, essendo presente in tutti i giochi principali di Tekken fino ad oggi. La sua Rage Art è anche una delle più belle da vedere.

L’arena diventa in bianco e nero, con un effetto da vecchia pellicola, che simula i vecchi film di samurai, mentre l’avversario subisce molti fendenti di spada senza nemmeno vedere Yoshimitsu. Poi, Yoshimitsu sferra l’ultimo colpo, travolgendo l’avversario, che ha persino una reazione ritardata al colpo – molto simile a un anime.
Kazuya with his shoe collection for the Tekken 8 review image. Next Recensione Tekken 8 – Il pugno di ferro colpisce duro come sempre La scelta di Tekken 8 di puntare su incontri aggressivi si adatta bene alla serie, e la campagna epica e i nuovi arrivati fanno di questo gioco un potente combattente.

Leggi di più su www.thegamer.com

Potrebbero interessarti