Cerca
Close this search box.

Take-Two sta subendo dei licenziamenti settimane dopo aver speso $460M per Gearbox Interactive.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il produttore di Grand Theft Auto Take-Two Interactive sta riducendo il numero dei dipendenti del 5 percento come parte di un programma di riduzione dei costi annunciato all’inizio di quest’anno.

L’editore statunitense, che ha appena speso 460 milioni di dollari per acquisire Gearbox Interactive da Embracer < /a> , ha detto che vuole “identificare efficienze in tutta la sua attività e migliorare il profilo marginale dell’azienda, investendo comunque per la crescita”.

“Come parte di questi sforzi, l’azienda sta razionalizzando il suo pipeline ed eliminando diversi progetti in fase di sviluppo e semplificando la sua struttura organizzativa, il che eliminerà posti di lavoro e ridurrà i futuri bisogni di assunzione,” ha aggiunto Take-Two in un deposito SEC .

“La società stima di incorrere in circa 160 milioni a 200 milioni di dollari in totale di costi in relazione al piano. La società si aspetta che da 40 a 60 milioni di dollari dei costi totali comportino futuri spese in contanti.”

Scomponendo questi cifre, Take-Two ha detto che spenderà tra 120 e 140 milioni di dollari per le cancellazioni di progetti, ulteriori 25 e 35 milioni di dollari per il licenziamento dei dipendenti e i costi correlati ai dipendenti, e tra 15 e 25 milioni di dollari per riduzioni di spazio ufficio.

Take-Two prevede che il suo piano di riduzione dei costi sia “largamente completato” entro il 31 dicembre 2024.

I licenziamenti di Take-Two potrebbero riguardare oltre 400 lavoratori

Quando annunciando il suo programma di riduzione dei costi </span > all’inizio di quest’anno, Take-Two ha indicato che si sarebbe concentrata principalmente sulla riduzione delle spese di marketing. Parlando con IGN lo scorso febbraio, il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick, ha detto che l’azienda stava ancora perfezionando il programma ma ha sottolineato che attualmente non aveva intenzione di effettuare licenziamenti.

“Non abbiamo ancora messo la carne al fuoco”, ha detto all’epoca. “Vorrei solo notare che il nostro più grande voce di spesa è effettivamente il marketing. Pensiamo di poter ottimizzare quello. Abbiamo anche spese di terze parti, software, altri fornitori, servizi di fornitura. E troviamo sempre opportunità lì. La cosa più difficile da fare è licenziare colleghi e non abbiamo piani attuali.”

Nonostante indicazioni che i licenziamenti fossero fuori discussione in quel momento, c’erano già state </span > segnalazioni di tagli di lavoro presso Visual Concepts Austin – che è di proprietà di Take-Two attraverso la sua controllata 2K Games.

Nel suo ultimo rapporto fiscale, Take-Two ha rivelato di impiegare attualmente 8.894 persone nei vari studi interni e nelle controllate. Presumendo che quella cifra ssia ancora largamente accurata, una riduzione del 5 percento della forza lavoro comporterebbe oltre 400 licenziamenti in tutta l’azienda.

Take-Two ha recentemente aggiornato le sue previsioni per il 2024 e si aspetta attualmente di registrare prenotazioni nette annuali tra 5,25 miliardi e 5,3 miliardi di dollari. Si sta inoltre preparando per il tanto atteso lancio Grand Theft Auto VI nel 2025 e continua a vantare il successo di Grand Theft Auto V , che ha recentemente superato i 195 milioni di vendite lifetime.

 

Leggi di più su www.gamedeveloper.com

Potrebbero interessarti