Home News Switch Pro potrebbe utilizzare una GPU Nvidia con architettura Ada Lovelace

Switch Pro potrebbe utilizzare una GPU Nvidia con architettura Ada Lovelace

Il presunto nuovo modello di Nintendo Switch potrebbe utilizzare la nuova potente architettura GPU Ada Lovelace di Nvidia.

O almeno così sembra, stando al leaker Kopite7kimi, che ha pubblicato su Twitter la parola “ada” in risposta a una storia sulla suddetta nuova versione della console Nintendo. Questo è probabilmente un riferimento all’imminente nuova architettura GPU di Nvidia, dopo attuale architettura Ampere.

Secondo quanto riferito, Ada Lovelace è focalizzata sulla grafica dei videogiochi ed è apparentemente più capace quando si tratta di ray tracing e Deep Learning Super Sampling (DLSS). Se questa voce si rivelerà vera, significa che il prossimo modello di Nintendo Switch sarà probabilmente molto più potente dell’hardware lanciato nel 2017. La SKU esistente utilizza i chip Tegra X1 T214 di Nvidia.

Sebbene sia difficile immaginare che Nintendo abbracci il ray tracing con questa nuova console Switch, si dice che l’hardware utilizzerà le capacità DLSS di Lovelace.

nintendo_switch_23671.768x432

Stando ai numerosi rumor su Switch Pro, oltre al supporto di Nvidia DLSS, è stato riferito che l’hardware avrà una CPU più veloce, più memoria e un display OLED più grande.

Per inciso, Nvidia nomina le sue architetture GPU riferendosi ai vari personaggi storici, tra cui Alan Turing, Alessandro Volta e Andre-Marie Ampere. Lovelace prende il nome da Ada Lovelace, una matematica inglese e programmatrice di proto-computer vissuta tra il 1815 e il 1852.

Fonte: VG247.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Nessun commento

Rispondi