Nintendo ha distribuito 1 milione di console Switch in Cina dal suo lancio ufficiale alla fine del 2019 (attraverso canali ufficiali), ha annunciato il partner cinese Tencent.

La cifra significa che Nintendo ha già superato Sony e Microsoft come il più grande venditore di console in Cina, secondo la società di consulenza Niko Partners (via Reuters), quando si tiene conto anche delle vendite sul “mercato grigio“.

Niko stima che circa 4 milioni di console Switch siano state vendute in totale. Al milione di Tencent vanno aggiunte le vendite del mercato grigio.

Secondo i dati di Niko, il totale delle vendite di Switch in Cina sarebbe superiore sia a PlayStation 4 (3,52 m) che Xbox One (1,24 m).

Switch è stato lanciato ufficialmente in Cina a dicembre 2019, dopo che le autorità di regolamentazione locali lo hanno approvato per la vendita. Le aziende di giochi straniere in genere devono sottostare a rigide regole per lanciare i loro prodotti in Cina, con l’approvazione necessaria da vari enti governativi.

switch_china_a_1024x682

Le console sono considerate di nicchia in Cina, anche se la regione è ancora la più grande al mondo per i giochi attraverso il suo significativo mercato mobile e PC. La Cina aveva precedentemente vietato alle società straniere di vendere console per oltre un decennio.

Ad oggi, il partner cinese di Nintendo Tencent ha pubblicato 13 giochi tra cui Super Mario Odyssey e Mario Kart 8 Deluxe.

Tuttavia, alcuni dei più grandi successi globali di Switch come Legend of Zelda: Breath of the Wild e Animal Crossing: New Horizons non sono ancora stati approvati per il lancio nella regione.

La maggior parte dei giochi pubblicati per la Cina provengono da sviluppatori locali, ha detto a Reuters l’analista di Niko Daniel Ahmad.

La Cina è importante per Nintendo perché il paese non ha ancora una cultura della console come gli Stati Uniti o il Giappone, il che rappresenta un’opportunità di crescita per l’azienda“.

Che ne dite?

Fonte: VGC.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi