Idris Elba, nel cast di The Suicide Squad, ha stupito il regista James Gunn che ha rivelato di essere più che contento dell’interpretazione nei panni di Bloodsport.

In occasione del compleanno di Idris Elba, il regista e sceneggiatore di Suicide Squad: Missione Suicida James Gunn ha elogiato la star, rivelando che la sua interpretazione nel nuovo film DC lo ha letteralmente stupito, superando di gran lunga le sua aspettative iniziali.

L’attore che ha appena compiuto 48 anni, si è unito al DC Extendend Universe scelto da James Gunn per il ruolo di Bloodsport. I due hanno instaurato un ottimo rapporto, come dimostra il post pubblicato su Instagram dal regista, elogiando il lavoro della star sul set di The Suicide Squad:

“Raramente scrivo delle parti per attori che non ho conosciuto. Ma questo è quanto ho fatto per Idris Elba in The Suicide Squad, e non potrei esserne più contento, visto che è andato oltre le mie aspettative, sia come attore che come persona. Non vedo l’ora che il pubblico possa vederti come Bloodsport. Auguri amico mio!”

Idris Elba, come anticipato, sarà Bloodsport il cui vero nome è Robert DuBois, personaggio svelato per la prima volta nella run di Superman nel 1987. I fumetti DC descrivono Robert DuBois come una delle tre persone che indossa il mantello di Bloodsport, un mercenario in stile paramilitare, completamente preso dalla sua ossessione per la guerra del Vietnam. La sua attrezzatura è composta da un teletrasportatore e da proiettili alla kryptonite.

Suicide Squad: Missione Suicida dovrebbe uscire ad agosto 2021.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi